Ritorno a scuola 2017: lo zaino, accessorio più gettonato





Ritorno a scuola 2017 – Il supermercato o l’ipermercato risultano più vantaggiosi per l’acquisto di diari, zaini trolley e per l’asilo, matite colorate,
anche se bisogna fare attenzione ai possibili rincari legati a questo particolare periodo dell’anno.
Infatti diversi sono i metodi o se meglio i trucchi per risparmiare sulla spesa scolastica.

L’accessorio più gettonato e più cercato per il ritorno a scuola resta anche quest’anno lo zaino.
A seconda di tipologie, marche e personaggi raffigurati, i prezzi online sono intorno ai 60 euro per uno zaino standard,
intorno ai 78 euro per uno zaino-trolley e intorno ai 32 euro per la versione piccola e pratica da asilo.

Per l’anno scolastico 2017-2018 le tendenze sugli zaini per il ritorno a scuola sono davvero tante: per le bambine si segnala tutto ciò che riguarda l’universo di cartoni e serie TV.
Frozen, Soy Luna, Regal Academy, Paw Patrol e le intramontabili Winx; per i maschietti, largo ai personaggi dei cartoni di ultima generazione – come Ben 10, Yo-kai Watch e Super Wings -,
ai must dal mondo della fantascienza e dei supereroi (Star Wars, Avengers, Spiderman, Transformers…) e,
ovviamente, alle squadre di calcio. Per i più piccoli in cima alla lista dei desideri, i PJ Masks – Superpigiamini e l’adorata Peppa Pig.

Ritorno a Scuola, piccoli rincari anche nell’e-commerce

“La ricerca e i dati ottenuti sono in linea con quelli di Federconsumatori sul caro scuola, –  commenta Fabio Plebani, Country Manager di idealo per l’Italia
anche nell’ e-commerce abbiamo rilevato un leggero aumento dei prezzi rispetto allo scorso anno, nel nostro caso pari al +0,87%.




Vista la situazione attuale e le difficoltà economiche di molte famiglie, è sempre più importante mettere in luce i canali di risparmio più significativi e i prodotti più vantaggiosi,
soprattutto online, un mondo dove la variazione dei prezzi deve essere considerata un vantaggio, se approcciata nel modo giusto.

idealo, da sempre in prima linea quando si tratta di offrire agli utenti tutte le informazioni necessarie per trovare il prodotto desiderato al prezzo migliore,
mette a disposizione la funzione “prezzo ideale” e la finestra di andamento del prezzo.
In molti casi basta solo avere un po’ di pazienza per far incontrare le esigenze di risparmio dei più grandi con i desideri dei più piccoli.”




Informazioni su Samantha Lombardi 23 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Scrittrice con all'attivo due libri pubblicati, collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.