Risparmiare sulla bolletta del gas con le valvole termostastiche





Risparmiare sulla bolletta del gas è possibile grazie all’utilizzo delle valvole termostatiche termosifoni. Un particolare dispositivo che viene installato sostituendo la manopola di regolazione e permettendo di regolare la temperatura del termosifone.
Questo ci permetterà ovviamente di tenere sotto controllo non solo il flusso di gas che va ad alimentare la caldaia, ma soprattutto permette di inquinare di meno l’atmosfera e non per ultimo ci fa risparmiare sulla bolletta del gas.

Ricordiamo che per legge, la 102/2014, le valvole termostatiche sono obbligatorie e devono essere installate su ogni termosifone di casa.
Inoltre sottolineiamo che la riduzione della co2 nell’ambiente viene ridotta del ben 20% che è un dato elevatissimo per una città come Roma ad esempio.

Risparmiare sulla bolletta, l’installazione delle valvole termostatiche

Come abbiamo detto installare le valvole termostatiche in casa è obbligatorio per legge, il termine minimo, dopo la proroga che c’era stata a dicembre del 2016
era il 30 giugno 2017, per quella data tutti si sono dovuti adeguare alla nuova normativa.
Chi non lo ha fatto corre il rischio di una bella sanzione di 500 euro per appartamento e che può arrivare fino ai 2500 euro a seconda della regione.
La cosa che interessa di più ovviamente sono i prezzi delle valvole termostatiche prezzi che nel picco di installazioni hanno toccato cifre assurde.
Oggi la spesa media per acquistare una valvola termostatica è di circa 75/80 euro, calcolando la media di vani e di termosifoni nelle case degli italiani la spesa
da affrontare si aggira intorno ai mille euro a famiglia.

Quali sono i vantaggi reale delle valvole termostatiche?

Come abbiamo detto prima la prima cosa da mettere in conto è l’abbassamento dell’inquinamento ambientale, parliamo di circa il 20% ed un valore molto alto
specie in città molto trafficate in cui ci sono diverse fonti di smog. In più ci sarà una diminuzione della bolletta del gas, anche qui si parla di circa il 20%.
Inoltre, grazie alle valvole termostatiche termosifoni quando ci sarà l’accensione riscaldamento ogni utente potrà gestire autonomamente, nei condomini
dove c’è ancora il riscaldamento centralizzato, la propria temperatura, spegnere o accendere i termosifoni e cosa ancora più importante quando accendere o
spegnere un calorifero durante l’arco della giornata.




In caso abitiate in un condominio con i termosifoni centralizzati sappiate che per essere in regola si devono per legge vige l’obbligo valvole termostatiche,
prima che se non lo avete fatto occhio alle multe salatissime.




1 Trackback / Pingback

  1. Ristrutturare casa, cosa si deve chiedere per procedere con i lavori

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.