Come risparmiare sul riscaldamento domestico e stare caldi


Come risparmiare sul riscaldamento domestico e stare caldi




Come risparmiare sulle bollette gas è un dilemma per molte famiglie italiane che durante l’inverno si trovano a che fare con delle bollette del gas
veramente molto alte e che sono un vero salasso per gli stipendi nostrani.
Per avere un risparmio è molto importante prima di tutto seguire alcune regole per risparmiare sulla bolletta del gas, in questo modo è più semplice capire c
ome gestire e risparmiare sul riscaldamento di casa.
Partiamo da un presupposto, oltre alle buone abitudini   c’è da considerare che molte case italiane sono state costruite senza mostrare particolare attenzione all’efficienza energetica delle abitazioni.

Come risparmiare veramente sul riscaldamento e sulla bolletta del gas

Se facciamo una rapida media sui consumi dei termosifoni e risparmio energetico si consumano circa 140-170 kwh/m² l’anno di metano, un consumo
notevole ma che può essere ottimizzato effettuando una serie di migliorie dedicate ad un reale risparmio riscaldamento termosifoni.
Oggi con la moderna tecnologia si possono abbassare i consumi fino al 40% ma mantenendo lo stesso calore e lo stesso confort.
Ovviamente serve un investimento iniziale che aiuti ad avere la giusta efficienza energetica. Facciamo un piccolo inciso sulle temperature che per legge
non possono superare i 20 gradi, un grado in più fa aumentare di quasi il 10 % i consumi gas termosifoni.

Vediamo nel dettaglio

Prima cosa da fare per ottenere un effettivo risparmio energetico è utilizzare le valvole termosifoni risparmio energetico che aiutano a controllare
temperature e accensioni.
Successivamente bisogna controllare se la nostra casa è isolata al modo giusto, meno isolamento c’è più sarà lo spreco di gas e quindi addio risparmio
riscaldamento termosifoni.
Secondo punto le finestre, un infisso con doppi vetri aiuterà moltissimo ad avere una casa più calda con meno ore di accensione riscaldamento perché
il calore ci metterà molto più tempo a dissiparsi, un investimento sicuramente ma che con l’andare del tempo vi farà avere un notevole risparmio bolletta
gas e riscaldamento
.

Lavori costosi ma esiste lo sgravio fiscale

Un ottima soluzione è anche quella di adottare dei termosifoni in ghisa che hanno un potere in calorie maggiore dei termosifoni alluminio che sono si
più veloci a scaldarsi ma anche molto veloci a diventare freddi.
I lavori per ottenere il massimo risparmio energetico e meno spesa su bollette gas sono senza dubbio costosi, per fortuna realizzare questo tipo di r
iqualificazione ha un benefit per quanto riguarda gli sgravi fiscali da portare in detrazione IRPEF.
Infatti oltre al risparmio gas termosifoni si potrà detrarre il 65% dei  costi sostenuti, in questo modo sarà più semplice effettuare i lavori ed avere una casa
che sia calda senza spendere un capitale sulle bollette gas.






2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Riscaldamento domestico come risparmiare sulla bolletta del gas
  2. Riscaldare casa con la pompa di calore quanto ci costa?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*