Black Friday o meglio black week: ecco i consigli utili da seguire


Black Friday o meglio black week: ecco i consigli utili da seguire

Black Friday, Cyber Monday, Black Week: dal 20 al 27 novembre è la settimana degli sconti.
Prezzi bassi e guerra al ribasso.
Un tour de force, insomma, che vede nel 24 il tanto atteso “Black Friday” e che si concluderà con il Cyber Monday di lunedì 27 dedicato solo agli acquisti online.
Il Black Friday nasce come una ricorrenza americana di un solo giorno (il giorno successivo a quello del Ringraziamento) organizzata per la prima volta nel 1924 da Macy’s per celebrare l’inizio dello shopping natalizio con grandi sconti.

Black Friday, specchio delle tendenze

L’evento ebbe talmente successo che si consolidò con il tempo fino a diventare un vero e proprio specchio delle tendenze e dei gusti dei cittadini​ ​USA.
Con la diffusione del commercio elettronico il Black Friday ha iniziato a spostarsi gradualmente online​ ​permettendo​ ​agli​ ​utenti​ ​di​ ​evitare​ ​le​ ​lunghe​ ​code​ ​nei​ ​negozi.
Amazon​, la più grande Internet Company del mondo, quest’anno estende il Black Friday a 5 giorni,​ ​seguita​ ​da​ ​Zalando,​ ​Yoox​ ​ed​ ​eBay.
Secondo uno studio eBay 12,5 milioni diitalianifarannoacquisti​, spendendo in media 100 euro ciascuno per un totale di 1,25 miliardi di euro.
La possibilità di acquistare con importanti sconti fino al 70% non è solo un sogno per gli acquirenti, ma permette alle aziende di aumentare il loro fatturato: il 29% dei venditori che hanno partecipato al Black Friday dello scorso anno ha dichiarato di aver raggiunto il 20% di acquirenti in più rispetto alla media giornaliera.
Gli sconti sono veri, le offerte incredibili e tutti (o quasi) faranno il possibile per uscirne vincitori.
Come​ ​fare​ ​per​ ​non​ ​trasformare​ ​questa​ ​opportunità​ ​in​ ​un’ulteriore​ ​fonte​ ​di​ ​stress?
Lo​ ​abbiamo​ ​chiesto​ ​agli​ ​esperti​ ​​in​ ​contabilità​​ ​iscritti​ ​su​ ​StarOfService.​ ​

Ecco​ ​i​ ​loro​ ​consigli

  1. Obiettivo​ ​chiaro​ ​e​ ​definito Gli slanci emotivi e consolatori non faranno altro che danneggiare il vostro portafogli.
    Siate razionali e lucidi e abbiate un unico grande obiettivo: acquistare solo il necessario.
    Quell’elettrodomestico che dovete cambiare da tempo o quel cappotto che vi serve davvero ma era​ ​troppo​ ​costoso​ ​fino​ ​a​ ​qualche​ ​giorno​ ​fa.
  2. Budget​ ​ristretto No ai colpi di testa: ve ne pentireste.
    Il modo migliore per gestire le spese e stabilire chiaramente un budget prima di cominciare.
    Se decidete di acquistare nei negozi allora lasciate a casa carte di credito e bancomat: prelevate solo la somma che avete deciso.
    Se, invece, acquisterete online meglio utilizzare una carta ricaricabile su avrete preventivamente caricato la somma​ ​stabilita.
  3. Create​ ​una​ ​lista​ ​dei​ ​vostri​ ​desideri Molti siti vi permettono di salvare i vostri oggetti preferiti in una lista pubblica o privata.
    Un’altra opzione? Andate per negozi, con calma e osservate: se qualcosa vi piace, rientra nel budget e vi serve allora​ ​può​ ​entrare​ ​a​ ​far​ ​parte​ ​della​ ​vostra​ ​lista!
  4. Cosa​ ​scegliere? Ovviamente la scelta sarà pressoché infinita.
    Fate attenzione però: molte categorie le troverete scontate solo durante questa settimana.
    Occupatevi prima di quelle e lasciate le altre ad un altro momento.

Godetevi la settimana senza stress

Con qualche accorgimento riuscite a godervi questa settimana senza stressarvi troppo e, anzi, potreste anche uscirne felici.
Gli esperti in ​benessere di StarOfService ne sono certi: fare acquisti mirati concentrandosi su qualcosa che desideriamo da tempo e che prima era troppo costoso genera un forte appagamento.
Questa specifica esperienza, infatti, sembra essere responsabile dell’attivazione dei centri cerebrali atti alla produzione della dopamina: il neurotrasmettitore​ ​del​ ​benessere​ ​e​ ​della​ ​soddisfazione.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*