Scadenza IMU e TASI a dicembre le due rate del pagamento


Scadenza IMU e TASI a dicembre le due rate del pagamento




Arriva il mese più pesante per il pagamento di diverse tasse ma senza ombra di dubbio le più impellenti sono la
scadenza IMU e la scadenza TASI.
La seconda rata, il saldo, di queste due tasse è prevista per tutti quegli immobili che non risultano esentati dal pagamento.
Ricordiamo che entrambe le tasse formano la IUC, l’imposta comunale che è stata introdotta nel 2014.
Per procedere al calcolo IMU e al calcolo TASI è importante fare riferimento alle delibere comunali per conoscere
se ci sono state delle variazioni sulle aliquote IMU e TASI per l’anno 2017 e non arrivare impreparati alla scadenza
IMU e TASI.

Scadenza IMU e TASI quando si deve pagare?

Per quanto riguarda l’ultima rata del 2017 per il pagamento IMU e il pagamento TASI  il giorno stabilito è il
18 dicembre 2017, di solito le due scadenze cadono il 16 giugno e il 16 dicembre ma quest’anno per la scadenza
IMU e TASI c’è stata un piccola proroga di due giorni perché il 16 dicembre cade di sabato.
Ricordiamo che le aliquote vengono “gestite” dai comuni è bene quindi controllare se non ci siano state variazioni per
effettuare i giusti conteggi. Non a caso per il nostro territorio è probabile che il calcolo IMU TASI per il comune di Fiumicino possa essere diverso dal calcolo IMU TASI del comune di Roma.
Per effettuare il calcolo dell’ IMU 2017 occorre avere diversi dati che vi elenchiamo qui di seguito:

  • detrazioni o agevolazioni previste dal comune
  • le aliquote
  • la rendita catastale dell’immobile
  • la categoria catastale dell’immobile

Per quanto riguarda la prima casa sia l’IMU sia la TASI non deve essere pagata salvo che non rientri nei beni
di lusso.

Dove e come pagare l’IMU e la TASI 2017

Le modalità di pagamento IMU e TASI alla scadenza sono tramite F24, nel caso del cartaceo quest’ultimo
potrà essere pagato in banca, alle poste o presso uno degli sportelli di riscossione delle tasse.
Si ricorda che è possibile effettuare il pagamento IMU e il pagamento TASI anche in via telematica su internet, obbligatoria per i titolari di partita iva, su quasi tutti i portali di home banking, oppure si possono utilizzare
i portali delle agenzie delle entrate oppure attraverso gli sportelli del CAF o commercialisti abilitati ai pagamenti.






1 Trackback / Pingback

  1. Calcolo Imu 2017 come si fa, chi deve pagare e chi è esentato

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*