Idee per realizzare un giardino in casa: basta un pizzico di fantasia


Idee per realizzare un giardino in casa: basta un pizzico di fantasia




Il giardino dovrebbe essere destinato ad accogliere piante da ornamento sia per il fogliame, sia per il fiore, per creare un giardino in casa si deve partire con delle idee ben precise per avere una direzione da seguire. Spesso si vedono nei giardini annessi alle case una mescolanza di colture di discutibile effetto e che non corrispondono allo scopo, perché le coltivazioni non sono uguali per tutte le piante. A volte sono riuniti in uno stesso giardino: arbusti da ornamento con piante fruttifere, gli ortaggi con i fiori. Prima di iniziare ovviamente è bene sapere come realizzare un giardino in casa ma senza sottovalutare il costi per realizzare un giardino.

Ecco alcune idee per un bel giardino in casa

Con un pizzico di fantasia e di idee si potrebbe trasformare un anonimo giardino in un angolo di grande fascino e poiché ogni angolo di spazio verde ha le sue caratteristiche, l’obiettivo principale è quello di realizzare un giardino cercando di evidenziare i punti di forza: innanzi tutto bisogna tener conto delle dimensioni dell’area verde, tutto quello che viene inserito deve essere proporzionato, non è consigliabile interrare piante troppo piccole o troppo grandi, ma bisogna anche evitare di creare contrasti tra le tipologie di coltivazioni utilizzate e soprattutto è importante conoscere le particolarità delle piante che si andranno a coltivare.

Se il giardino che si vuole realizzare è adiacente ad altre case si potrebbe intanto iniziare dai muri, che quasi sempre recingono il terreno, coprendoli o nascondendoli con piante rampicanti, quali: bouganville, lantana, plumbaco, passiflora, che fioriscono a lungo in estate con poche irrigazioni; altrimenti si potrebbe optare per una bellissima pianta di edera. Le piante rampicanti possono infatti costituire la soluzione ideale per creare un angolo allegro e colorato.

E per avere un giardino armonioso?

Per avere un bel giardino armonioso è importante saper accostare tra loro le piante, quelle perenni hanno un ruolo molto importante nell’architettura del verde; nel creare macchie fiorite si possono associare tra loro con buon successo specie tuberose e rizomose. A completamento un piccolo sentiero in pietra naturale o ghiaia arricchisce notevolmente l’estetica di ogni giardino.




Se il giardino che si vuole realizzare ha un terreno molto arido e si vuole ricreare l’ambiente tipico nei
quali si sviluppano le piante succulente non è necessario avere molto spazio perché, grazie alla lentezza
nella crescita che le caratterizza, è possibile riunire diverse specie in spazi ridotti. È necessario però
aggiungere altri elementi inerti che sostituiscano il valore ornamentale delle alternative più comuni
come i prati d’erba, le aiuole di arbusti o le piante tappezzanti, quali: rocce di diverse dimensioni,
tonalità e struttura, perfette per delimitare gli spazi. L’aggiunta di piante ornamentali dalla fioritura stagionale aiuta ad aumentare la bellezza dei giardini di cactus.

Se non si vuole rinunciare ad un giardino tradizionale i cactus troveranno sempre spazio per creare
un ambiente diverso in una piccola zona soleggiata della casa magari accanto a una palma.
Vi consigliamo però prima di iniziare a mettere mano ai vostri spazi di controllare e nel caso acquistare
gli attrezzi che servono per fare giardinaggio.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.