Dichiarazione dei redditi precompilata: che cos’è?


Dichiarazione dei redditi precompilata: che cos’è?




La dichiarazione dei redditi precompilata è fattibile sia in modello 730, sia per il modello Redditi. L’Agenzia delle Entrate dà la possibilità ai cittadini di visionare il modello precompilato per rendersi conto delle novità introdotte e per comprendere le informazioni all’interno dello stesso. Questa accortezza è presentata ogni anno dall’Agenzia delle Entrate e troverete i moduli disponibili sul sito.

Modello precompilato: a cosa serve e come funziona?

Il Modulo 730 è già precompilato e chi ne fa uso ha due scelte: attenersi al modulo per intero, o apporre delle modifiche prima di inviarlo all’Agenzia delle Entrate. Lo stesso discorso vale per il Modello Redditi: potete accettarlo per intero o modificarlo in parte.

Nel modulo precompilato sono presenti tutti i dati necessari per la dichiarazione dei redditi: la loro utilità sta nel dare un aiuto alle persone che non riescono a compilare il modulo per intero da soli e hanno bisogno di una linea guida per farlo.

Nel modulo avrete accesso a tutti i dati sensibili necessari per la dichiarazione dei redditi: i dati della Certificazione Unica, i compensi di lavoro, le spese per il veterinario e per l’asilo nido, le erogazioni a favore di enti di beneficenza, quali Onlus, partiti politici e valorizzazione dei beni storici e artistici, o per la ricerca scientifica.




Posso modificare un modello precompilato con ulteriori dati nella dichiarazione dei redditi?

Per richiedere il modulo precompilato, disponibile dal 16 aprile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, è
necessario avere il pin che l’Inps vi dà al momento dell’iscrizione al sito. Potrete richiederlo anche nel
caso in cui siate il tutore o il genitore di un minore, oppure l’erede della persona deceduta.

Al momento della visione del modulo precompilato, potrete modificarlo, a seconda delle vostre
necessità, in base alle spese detraibili o da altri redditi non presenti, oppure accettarlo senza ulteriori
modifiche e inviare la dichiarazione precompilata. Va ricordate che la dichiarazione è importante perché
ci permette di detrarre le spese, infatti è bene sapere quali spese è possibile detrarre dalla dichiarazione dei redditi.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*