Giardino Verticale, che cos’è e da dove si inizia


Giardino verticale




Ultimamente, molti amanti della botanica stanno ripiegando sul giardino verticale. Questo meraviglioso e a dir poco scenico decoro botanico è arrivato dapprima nelle grandi città. Un famoso giardino, infatti, è quello di Milano; il giardino verticale ha portato una nota di colore in una città che normalmente viene definita grigia.

Un altro bell’esempio di questa struttura bitanica è il CaixaForum di Madrid. La sua nascita si deve al botanico Patrick Blanc: l’edifico conta 24 metri di altezza e ha un ampiezza di 460 metri quadrati.

Come creare il proprio giardino verticale

Tuttavia, l’enorme bellezza dei giardini verticali non è un fatto estetico, ma ha innumerevoli benefici. Infatti, grazie alla loro presenza, l’isolamento termico e acustico degli edifici migliora notevolmente. I giardini verticali catturano le polveri sottili e, be’, diciamolo: lavorare in un ufficio con un giardino verticale aumenta l’umore!

Ma come possiamo realizzarne uno da soli?




Dovete sapere che ognuno di noi può creare il proprio giardino verticale si inizia ovviamente dalle basi su come realizzare un giardino: non è richiesta un’alta manualità, solo una piccola conoscenza della botanica. Per crearlo, potrete affidarvi ai contenitori appositi messi in vendita dai negozi di giardinaggio, oppure operare una scelta eco-sostenibile.

Gli elementi di cui avete bisogno

Potete usare qualsiasi contenitore, non è necessario che provenga da un negozio. Dalle bottiglie di plastica alle latte per alimenti, non fissatevi alcun limite e cominciate a creare. Dopo che avrete scelto il materiale a voi più adatto, per fissare il giardino al muro, dovrete legare i materiali servendovi di uno spago resistente.

Una raccomandazione che ci sentiamo di fare è di acquistare terriccio specifico, onde evitare che l’acqua con cui bagnerete i vostri fiori possa ristagnare. Questo è il solo avvertimento che dovete seguire alla lettera, per evitare lo sgradevole odore dell’acqua ristagnata.

Per il resto, divertitevi a creare con il fai da te il vostro giardino verticale!




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.