Giardino Verticale, quali piante utilizzare?


Giardino Verticale, quali piante utilizzare?




Il giardino verticale è la moda del momento, ma forse non è opportuno chiamarla così. Il primo giardino verticale è stato creato a Madrid; successivamente, abbiamo visto la nascita di quest’ultimi a Milano. Esteticamente belli da vedere, i benefici dei giardini verticali sono davvero molteplici. Si parte ovviamente dalle basi su come si realizza un giardino per poi andare ad acquistare quello che occorre per realizzare questo tipo di giardino.

Molti appassionati di botanica si sono chiesti se, grazie alla tecnica del fai da te, fosse possibile realizzare dei giardini verticali nella propria abitazione. Be’, crearne uno non richiede molta fatica né un eccessivo dispendio di denaro, anzi. Soprattutto se siete sprovvisti di un giardino o di un balcone, potete ugualmente portare un tocco di natura alla vostra casa.

Quali sono le piante più adatte per un giardino verticale?

La caratteristica dei giardini verticali è di svilupparsi all’altezza del muro. Grazie a dei speciali materiali fibrosi, potrete ancorare le piante al muro. Potrete utilizzare qualsiasi contenitore per le piante.

I negozi di giardinaggio ne vendono di appositi, ma vanno benissimo anche gli oggetti di riuso; anzi, un giardino verticale fai da te e bio-sostenibile è proprio un’ottima idea.




Tuttavia, dopo averlo strutturato e comprato il terriccio adatto, ci si chiede inevitabilmente quale pianta utilizzare. Tra le piante migliori da sfruttare per il giardino verticale troviamo quelle grasse. Quest’ultime, infatti, richiedono molta poca cura, hanno un aspetto gradevole e non necessitano di un clima particolare per crescere sani e forti. Inoltre, hanno bisogno di poca acqua: un particolare da non trascurare!

Gerani e Piante Grasse: le loro caratteristiche

Un’altra pianta molto graziosa ed esteticamente bella da vedere è il geranio; anch’esso necessita di pochissime cure. Il geranio è il tocco che manca al vostro giardino verticale! Una nota di colore che dona all’ambiente un aspetto naturale.

Le piante grasse e i gerani sono decisamente le piante più adatte per un giardino verticale; sceglietele in base al vostro gusto.

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.