Lavatrice, manutenzione perfetta per una lunga durata


Lavatrice, manutenzione perfetta per una lunga durata




La lavatrice non è un elettrodomestico facile da pulire. Tuttavia, per non rovinarla e assicurare una lunga durata, dobbiamo stare molto attenti alla formazione del calcare. Infatti, quest’ultimo è tra le cause più comuni della sua rovina. La lavatrice comincia a rovinarsi quando il bucato non ha un buon profumo, ma presenta un cattivo odore. Nel caso che non ci sia pià nulla da fare e di debba acquistare un nuovo modello vi consigliamo di controllare i migliori modelli lavatrice 2018 per capire i costi.

Come posso mantenere la mia lavatrice pulita, priva di muffe?

Nei filtri, oltre al classico calcare, potrete trovare dei residui di sporco, batteri e piccoli tessuti o fibre che potrebbero compromettere la durata dell’elettrodomestico.

Un’altra delle cause che a lungo andare deteriora la lavatrice è l’umidità; quest’ultima, infatti, forma le muffe nella guarnizione dell’oblò oppure nella cassetta in cui riponete l’ammorbidente e il detersivo. Vi elenchiamo di seguito tutto ciò che dovete sempre controllare per fare durare a lungo la vostra lavatrice:

  • Controllo filtro: fatelo ogni tre mesi. Se dovessero essere presenti calcare e sporcizia, procedete con una soluzione di 200 grammi di acido citrico;
  • Lavaggio a vuoto: sarebbe corretto farlo una volta al mese. Il lavaggio a vuoto si fa con acido citrico o aceto;
  • Guarnizioni e vaschette: vanno assolutamente pulite ogni due mesi. Questo punto è molto importante, perché è dove si concentra maggiormente lo sporco. Se dovessero mai presentarsi muffe, procedete al lavaggio con una soluzione di 500 ml di acqua, 50 ml di acido citrico e 2 cucchiaini di bicarbonato.

Una manutenzione ideale permetterà alla vostra lavatrice di durare più a lungo

La manutenzione della vostra lavatrice, come vedete, non è difficilissima. Per farla durare a lungo, è necessario pulirla spesso. Grazie a questi tre piccoli accorgimenti, eviterete la formazione di calcare e muffe, che sono nocive per il suo corretto funzionamento.




Mi raccomando, fate attenzione a seguire i nostri consigli alla lettera, non esagerate con l’acido citrico, od otterrete l’effetto contrario.

Non perdetevi le offerte del giorno




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.