Fai da te: riverniciare gli infissi in legno


Fai da te: riverniciare gli infissi in legno




Il fai da te ci viene in soccorso soprattutto nei momenti in cui vorremmo risparmiare. Essere appassionati di manualità è un’ottima cosa, perché ci permette di fare dei lavori da soli nella propria abitazione e magari riportare le vecchie finestre a nuovo splendore seguendo la tendenza infissi 2018.

Verniciare gli infissi rientra tra questi. Gli infissi in legno restano tra i più scelti, rispetto all’alluminio e al PVC, perché questo materiale conferisce alla casa un aspetto elegante e rustico, d’altri tempi.

Come posso riverniciare gli infissi in legno?

Tuttavia, la manutenzione del legno è molto importante. Qualora venisse trascurato, questo materiale tende a rovinarsi in fretta. La sua bellezza potrebbe “spegnersi” e apparire opaca ai nostri occhi.

Nessun problema, perché ci sono molti modi per fare ritornare il legno al suo stato originale. Uno dei consigli che vi diamo, da seguire periodicamente, è di dare una mano di vernice sugli infissi, in modo tale da creare una pellicola protettiva. Quest’ultima ha il compito di proteggere il legno dall’umidità: in questo modo, gli infissi in legno dureranno molto di più.




Prima di procedere con la verniciatura, dovrete smontare il serramento. Fatelo in un luogo abbastanza spazioso, perché è una procedura che richiede una certa libertà di movimento. L’operazione che vi farà perdere più tempo è la scartavetratura del legno. Non agite di fretta e prendetevi tutto il tempo necessario.

Quali sono le procedure standard?

Dopo aver scartavetrato il legno, procedete con un panno per ripulirlo dai residui. Controllate che non siano presenti crepe o fessure strane; qualora ci fossero, servitevi dello stucco per sistemarle.

La terza fase prevede che passiate l’impregnante sul legno; dopo la scartavetrature, questa è la fase più lunga, perché dovrete attendere un giorno intero prima di poter procedere con la verniciatura degli infissi.

L’impregnante serve soprattutto per fare “brillare” il legno. Il giorno dopo, potrete procedere con la verniciatura degli infissi.

 

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.