Frigorifero, quale modello scegliere per ottenere il massimo


Frigorifero, quale modello scegliere per ottenere il massimo




State valutando di acquistare un frigorifero nuovo ma non sapete quali caratteristiche dovrebbe avere e qual è il modello migliore per le vostre esigenze?

In questo articolo, facciamo un po’ di chiarezza a riguardo. Vi spieghiamo le quattro caratteristiche fondamentali che ogni frigorifero dovrebbe rispettare e vi elenchiamo i principali modelli disponibili all’acquisto nel mercato.

Le caratteristiche base di ogni frigorifero

  • La capienza: dipende dalle persone che compongono il nucleo familiare. È inutile acquistare un frigorifero molto spazioso se siete in pochi, perché questo consumerà in maniera eccessiva e peserà sulla bolletta ogni due mesi;
  • Il consumo energetico: è importante che il frigo parta da una classe energetica A, in modo tale da risparmiare sul suo consumo. Il frigo di classe inferiore è una spesa non indifferente sulla bolletta;
  • La rumorosità: testate sempre che non faccia troppo rumore. Alcuni elettrodomestici sono davvero rumorosi e impediscono il riposo nelle ore notturne;
  • No frost: è una funzione essenziale, per evitare che nel congelatore si formi la brina. Dovrete farlo voi manualmente ogni mese, altrimenti.

i modelli di frigorifero presenti sul mercato

  • Il frigorifero a due porte: è il modello classico, che ha i vani in cui riporre gli alimenti in frigo o nel congelatore, che presenta solo un ripiano. Ovviamente, ne esistono dei modelli tecnologici, in cui si dividono gli scomparti per alimenti;
  • Il frigorifero combinato: è presente il vano frigorifero e il congelatore presenta almeno tre cassetti. Parliamo di un prodotto molto tecnologico, con funzionalità aggiunte;
  • Il frigorifero americano: è un tipo di frigorifero davvero importante, molto capiente, che ha diverse modalità di apertura. In alcuni sono presenti perfino delle funzionalità aggiuntive come la distribuzione dell’acqua;
  • Il frigorifero da incasso: è un genere di frigo che si va a incastonar tra i mobili. È molto utilizzato e consigliato nelle case in cui lo spazio non è abbastanza.







3 Trackbacks / Pingbacks

  1. Frigorifero e classe energetica: fondamentale per risparmiare
  2. Frigorifero, come si dispongono gli alimenti per farli durare di più
  3. Frigorifero, come si eliminano i cattivi odori dall'interno

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.