Asilo nido: cosa significa la graduatoria per i comunali?


Asilo nido: cosa significa la graduatoria per i comunali?




La graduatoria dell’ asilo nido mette in difficoltà molti genitori ogni anno. Infatti, si stima che, tutt’oggi, siano moltissimi i piccoli in attesa di essere ammessi all’asilo nido comunale. Ma come funziona la graduatoria? E quali sono i requisiti che, in qualche modo, possono determinare l’ammissione? E nel caso cosa scegliere asilo comunale o privato?

I requisiti per rientrare nella graduatoria dell’asilo nido comunale: quali sono?

Molte famiglie, alla fine, si affidano a un parente o a una baby sitter: i costi degli asili nido privati sono molto elevati. Per darvi una stima, c’è una fortissima discrepanza tra nord e sud: a Milano, il costo può oscillare tra i 400,00 e i 600,00 euro al mese. Al sud, invece, la quota mensile potrebbe essere sui 150,00 euro, ma varia in base all’asilo e al programma e ai servizi che offre.

Se confrontiamo l’asilo nido comunale con l’asilo nido privato, possiamo notare che quest’ultimi sono di gran lunga più diffusi. Prendete inoltre in considerazione che tantissimi genitori decidono di iscrivere il proprio figlio alla graduatoria dell’asilo nido comunale quando non è persino ancora nato.

Non ci sono abbastanza asili nido comunali: che cosa fare?

Per posizionarsi in graduatoria nell’asilo nido privato, fa fede la data di iscrizione. Lo stesso ragionamento non vale per l’asilo nido comunale, che osserva anche altri fattori. Infatti, sembra che nella graduatoria rientrino i piccoli con entrambi i genitori che lavorano, che hanno dei fratelli o delle sorelle e anche una fascia di reddito medio-bassa potrebbe contribuire.  Ai primi posti, di solito, possiamo trovare le ragazze madri.




Purtroppo, la domanda supera di gran lunga i posti disponibili negli asili comunali. Il nostro consiglio è di iscrivere vostro figlio il prima possibile, in modo tale da facilitare l’ingresso in graduatoria.

Portate tutta la documentazione necessaria, che attesti la vostra condizione economica, il bilancio familiare: in questo modo, potrete provare a rientrare nella graduatoria.

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.