Come conservare le piscine in gomma dopo l’estate


Come conservare le piscine in gomma dopo l'estate




L’estate è ormai finita, le belle giornate si accorciano e alla sera cala un freschetto che ci fa chiudere le finestre e tirare fuori il plaid dall’armadio.
A questo proposito, è normale cominciare a preparare il giardino per l’inverno. Oltre al giardinaggio e alla cura dell’orto, se ne avete uno, è il momento di chiudere la piscina in gomma.

Conservare le piscine in gomma: cosa c’è da sapere?

Di seguito, abbiamo deciso di spiegarvi, passo dopo passo, qual è l’occorrente per occuparsi della piscina e come farlo al meglio. Oltre che pulirla, dovrete disinfettarla e riporla in un lenzuolo di lino.

Che cosa vi serve per conservare al meglio la vostra piscina in gomma? L’occorrente è davvero minimo e ogni prodotto che elencheremo lo avrete probabilmente in casa. Stiamo parlando di borotalco, di un vecchio lenzuolo o un sacco in lino, di una spugna e di un po’ di detersivo o di bicarbonato.

Ovviamente, la prima cosa da fare è togliere l’acqua dalla piscina. Dovrete farla scolare per bene, oltre ad asciugarla in modo perfetto. Purtroppo, l’acqua trattiene l’umidità e, nel caso in cui vi rimanesse, potrebbe rovinare la vostra piscina, perché farebbero la loro comparsa funghi e muffe.




Fate molta attenzione all’umidità e ai batteri: controllate sempre

Prima di procedere con la prossima operazione, dunque, controllate che sia del tutto asciutta. Dopodiché, potrete procedere con una soluzione di candeggina: questo vi servirà per disinfettarla. Infatti, dovrete mantenerla, oltre che pulite, anche priva di batteri che si insidiano un po’ ovunque.

Adesso dovrete piegare la vostra piscina. Fatelo seguendo uno schema preciso: sarebbe perfetto poterla riporre in un sacco di lino. Il lino è un materiale molto buono, da sfruttare, perché consente il ricircolo dell’aria.

Non vi resta altro che riporla in un luogo asciutto, che non possa in alcun modo nuocere alla vostra piscina. Potrete utilizzarla ancora per molti anni!




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.