Impianto fotovoltaico, quali permessi occorrono?


Impianto fotovoltaico, quali permessi occorrono?




La tecnologia ci sta permettendo di essere più all’avanguardia e di sfruttare le energie rinnovabili. Non essere un peso per il nostro pianeta è un dovere: per anni abbiamo attinto dalle energie non rinnovabili, abbiamo disboscato foreste, abbiamo fatto estinguere molte specie. Non contiamo nemmeno i livelli di inquinamento, che sono ai livelli preoccupanti. Contate che, ad oggi, abbiamo già esaurito le risorse che erano previste per il 2018: ciò significa che stiamo letteralmente consumando la nostra terra.

Impianto fotovoltaico: ecco i permessi che dovrete chiedere

A questo proposito, vorremmo introdurre l’impianto fotovoltaico e i suoi vantaggi. Un impianto fotovoltaico è composto dai pannelli solari, che immagazzineranno energia solare, e da un inverter, che ha invece il compito di trasformarla in energia elettrica.

Quali sono i benefici più importanti?

  • Risparmio sulla bolletta;
  • Emetteremo un minore inquinamento.

Certo, il risparmio è importante, ma è il livello di inquinamento a cui siamo giunti che sinceramente ci preoccupa.




L’unico permesso riguarda la certificazione paesaggistica

A questo punto, è lecito chiedersi se servono dei permessi per installare un impianto fotovoltaico.

Prima di tutto, che genere di abitazione avete? Se abitate in una casa privata e la casa è di vostra proprietà, non dovrete chiedere il permesso a nessuno: l’autorizzazione spetta a voi. Non dovrete fare altro che comunicare l’impianto con il Modello Unico per il Fotovoltaico.

In alternativa, se abitate in un appartamento, dovrete indire un’assemblea condominiale e decidere insieme agli altri condomini.

L’autorizzazione serve nel caso in cui abitiate in una zona paesaggistica, come, per esempio, il centro storico. Di solito, vengono permesse: le tegole fotovoltaiche, le coperture fotovoltaiche, il fotovoltaico trasparente o il fotovoltaico rosso.

Questo non rappresenta in alcun modo un ostacolo: l’autorizzazione, salvo casi estremamente complicati, vi sarà certamente data.

Grazie all’impianto, avrete modo di riscoprire l’amore per la natura e, inoltre, risparmierete sulla bolletta dell’energia elettrica!




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.