Controllo fumi caldaia, obbligatorio oppure no?


Controllo fumi caldaia, obbligatorio oppure no?




Uno degli elettrodomestici indispensabili che abbiamo nella nostra abitazione è la caldaia. Quest’ultima è essenziale per accedere a numerose funzionalità, come l’acqua calda. Tuttavia, c’è molto da sapere a riguardo,  come funziona una caldaia? Qual è la manutenzione? Ogni quanto tempo occorre fare la revisione? È necessario controllare i fumi della caldaia?

Il controllo dei fumi della caldaia è obbligatorio: ecco quando si fa

Ci concentreremo sulla revisione dei fumi della caldaia e perché è così indispensabile farla, oltre che obbligatoria. Tenete conto che il comune ha tutti i numeri di serie delle caldaie e che, annualmente, si occupa di comprendere chi ha effettuato la revisione e i controlli e chi no.

Si potrebbe incorrere in una penale da pagare, qualora non l’avessimo fatto in tempo.

Di seguito, riportiamo quanto scritto nella DPR n. 74/2013, che regola il controllo dei fumi della caldaia.




  • Gli impianti termici a combustibile liquido o solido con potenza inferiore o uguale a 100kW devono essere revisionati ogni due anni;
  • Gli impianti a gas metano o GPL con potenza inferiore o uguale a 100kW devono essere controllati ogni quattro anni;
  • Per quanto riguarda gli impianti termici a combustibile liquido o solido, che abbiano potenza superiore ai 100kW, vanno controllati annualmente;
  • Infine, per gli impianti a gas metano e GPL con potenza superiore a 100kW si procede con la revisione ogni due anni.

Perché è opportuno controllare la caldaia?

Ma perché è obbligatorio controllarli? Qual è il problema di ignorare la manutenzione della nostra caldaia?

  • Le caldaie cui non vengono effettuati controlli periodici durano di meno;
  • Grazie alla revisione, si abbassa lo spreco di energia e si avranno costi ridotti sulla bolletta;
  • Il controllo dei fumi serve anche a comprendere il livello di emissione di inquinamento nell’aria. Qualora fosse elevato, sarebbe urgente cambiare la caldaia o quantomeno fare in modo che inquini di meno.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.