Fotovoltaico e conto energia: come funzionano?


Fotovoltaico e conto energia: come funzionano?




L’impianto fotovoltaico è un’innovazione tecnologica che negli ultimi anni sta prendendo molto piede. Composto da due parti fondamentali, ovvero dai pannelli solari e dall’inverter, è un modo per sfruttare le energie rinnovabili e inquinare di meno il nostro pianeta.

Conto Energia: incentivi statali per coloro che hanno installato il fotovoltaico

Ultimamente, abbiamo potuto vedere gli effetti disastrosi del surriscaldamento globale. Purtroppo, l’inquinamento è arrivato a dei livelli insostenibili e, nel nostro piccolo, possiamo aiutare la Terra.

Per incentivare la realizzazione e l’installazione dell’impianto fotovoltaico, lo Stato ha regolamentato il Conto Energia. Quest’ultimo è entrato in vigore nel settembre del 2005. Tuttavia, i fondi stanziati per il Conto Energia si sono esauriti il 6 luglio del 2013: la soglia era di 6,7 miliardi di euro.

Ci sono, comunque, degli incentivi per chi sceglie di installare i pannelli solari. Infatti, nonostante il sistema di incentivazione statale sia terminato, possiamo usufruire della detrazione fiscale al 50% fino al 31 dicembre del 2018.




Ciò significa che, quando farete la dichiarazione dei redditi, vi basterà allegare gli scontrini e la documentazione dell’impianto per usufruire della detrazione.

Le caratteristiche del fotovoltaico: perché è bene installarlo

I vantaggi dell’impianto fotovoltaico sono i seguenti:

  • Risparmio sulla bolletta dell’energia elettrica;
  • Riduzione di emissioni di gas nocivi nell’aria.

La nuova tecnologia sta avanzando per permetterci di sfruttare le energie rinnovabili, come la luce del sole. Come funziona un impianto fotovoltaico? I pannelli solari hanno il compito di immagazzinare l’energia solare, mentre l’inverter si occuperà di trasformare quest’ultima in energia elettrica.

In questo modo, il risparmio sarà evidente: non avrete bisogno di chiedere l’energia alla compagnia elettrica, ma la produrrete da voi. Inoltre, è un sistema totalmente ecosostenibile, volto a sensibilizzare le persone sui danni che conseguono dall’inquinamento.

Vi consigliamo di richiedere un preventivo alle numerose ditte che si occupano di installare gli impianti fotovoltaici; in seguito, presentate la documentazione nella dichiarazione dei redditi.

 

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.