Le ville da sogno degli sportivi: quando il concetto di “villa con giardino” viene rivoluzionato


Le ville da sogno degli sportivi: quando il concetto di “villa con giardino” viene rivoluzionato




Chi non ha mai sognato di vivere in una fantastica villa con giardino privato, una spa, una piscina coperta, un campo da calcio o da basket oltre mille altre comodità? Solo poche categorie di persone, tuttavia, hanno la fortuna di poter realizzare questo sogno. Una di queste è quella degli sportivi che, in un mondo in cui lo sport è divenuto spettacolo, generano sempre maggiori guadagni e riescono a togliersi quelle piccole-grandi soddisfazioni impensabili per i comuni mortali. Nell’era dei social, si vive una sorta di spettacolarizzazione della vita quotidiana e sembra essere partita una gara a chi può permettersi la villa più grande. All’inizio degli anni ‘90 i primi a lanciare la moda delle ville extra lusso sono stati sicuramente le superstar dell’NBA, su tutti Michael Jordan e Shaquille O’Neal, seguiti a ruota da tutti i campioni degli sport maggiori. Oggi tra gli sportivi più famosi e più pagati al mondo ci sono sicuramente i calciatori che, diventati delle vere e proprie macchine da soldi, non esitano ad ostentare il lusso che li circonda, a partire dalle ville in cui vivono. La propria casa, per questi sportivi che trascorrono molto tempo lontano dai propri cari, rappresenta una piccola isola felice, un posto pensato per lasciare fuori lo stress e le pressioni della vita quotidiana. Per questo motivo le ville dei calciatori sono dei veri e propri centri polifunzionali, concepiti per permettere al proprietario di rilassarsi e godersi a 360 gradi l’esperienza tra le mura domestiche: zona cinema, campi da calcio, campi da tennis, palestre, piscine e sale da gioco sono solo alcune delle comodità che gli sportivi di tutto il mondo regalano a sé stessi ed ai propri cari.

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo non è un semplice calciatore, nel corso degli anni è divenuto una vera e propria icona mondiale, sia per i successi sportivi che per quelli ottenuti fuori dal campo. Già nel suo soggiorno a Madrid aveva mostrato sui social la sua incredibile villa fuori città, dotata di una piscina coperta ed una all’aperto, palestra, sauna, campo da calcio e zona benessere. Il portoghese, vincitore di 5 Champions, è arrivato quest’estate alla Juventus che, secondo i bookmaker, al 28 settembre, è tra le candidate principali a vincere la prossima Champions League. Il trionfo dei bianconeri è pagato 7,50 volte la posta, subito dopo il Manchester City e il Barcellona a quota 6,50. Non appena arrivato a Torino, la sua prima attività fuori dal rettangolo verde è stata l’acquistare una nuova villa per sé e la sua famiglia e la scelta è ricaduta su un immobile di lusso sulle colline torinesi, dotato di ogni comfort tra cui le immancabili piscine ed un campo di calcio.




SOURCE: Facebook.com

Leo Messi

Eterno rivale di Cristiano Ronaldo in campo, il cinque volte pallone d’oro non vuole sfigurare fuori dal campo e, nella ormai sua Barcellona, ha deciso di regalarsi una villa da sogno in cui rilassarsi e trascorrere del tempo con la sua famiglia. Progettata ex novo dall’architetto iberico Luis de Garrido, la maxi villa di Leo Messi è dotata di ogni comfort, tra cui una piscina coperta ed una esterna, un campo da calcio ed un’area benessere. Per capire quanto sia “potente” il cinque volte pallone d’oro argentino in terra catalana, basta dire che il traffico aereo sulla sua abitazione è stato interdetto, generando non poche polemiche tra le compagnie aeree che, per raggiungere l’aeroporto di Barcellona, dovrebbero necessariamente sorvolare la zona.

Paul Pogba

Il neo campione del mondo con la sua Francia, ex Juventus, ed oggi in forza al Manchester United, in questo ultimo periodo è balzato agli onori della cronaca per l’acquisto di una villa extra-lusso in terra inglese. Il francese non ha badato a spese e si è regalato una casa con campo da calcio, piscina coperta in area living, campo da basket, palestra e sala biliardo, il tutto per la modica cifra di 3 milioni di sterline.

SOURCE: Facebook.com

Lebron James

A far “sfigurare” gli appena citati campioni di calcio, tuttavia, ci ha pensato il campione di basket Lebron James che, già 3 volte campione NBA con Miami e Cleveland, ha deciso di accasarsi a Los Angeles, sponda Lakers. La sua squadra è tra le favorite per il raggiungimento della finale di Conference ad Ovest, ma dovrà vedersela con i Golden State Warriors e gli Houston Rockets. Il fenomeno statunitense ha fatto intendere di essere arrivato “nella città degli Angeli” per restarci e l’ha fatto acquistando una villa su tre livelli, con superficie interna di circa tremila metri quadrati, del valore di 30 milioni di euro. Come nella migliore tradizione la casa è dotata di un campo di basket e di una palestra coperta, di una piscina interna ed una esterna e di una zona benessere con giardino zen.

Michael Jordan

SOURCE: Facebook.com

L’icona dello sport mondiale, nel corso della sua incredibile carriera, non si è fatto notare solo per le sue prestazioni sportive: Jordan, oltre ad aver vinto 6 titoli NBA, è stato una delle prime superstar globali, un simbolo riconosciuto a livello mondiale anche per il suo stile inconfondibile. La grandezza del personaggio non poteva che essere trasposta in una casa altrettanto sensazionale: dotata di palestra, due campi da basket, un campo da Golf, un giardino con parete rocciosa ed un ruscello, la villa del campione statunitense è diventata ben presto uno status symbol per gli sportivi di tutto il mondo. Dopo aver lasciato Chicago, la casa è stata messa all’asta ed è ancora in vendita, e se siete interessati potreste acquistarla per la modica cifra di 29 milioni di dollari.

Il lusso e la stravaganza fanno da sempre parte del mondo dello spettacolo e, di conseguenza, nel mondo odierno, anche dello sport. Il sogno di molti di noi, comuni mortali, è di poter acquistare un giorno una casa simile o, quantomeno, di poterci vivere per un periodo. L’impressione è che questo possa rimanere solo un sogno ma, in fondo, la speranza è l’ultima a morire.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.