Camino a legna, bioetanolo o pellet: quale scegliere?


Camino a legna, bioetanolo o pellet: quale scegliere?




Abbiamo deciso di elencare i vantaggi e gli svantaggi dei camini più diffusi, ovvero a legna, a pellet e a bioetanolo. Qual è il migliore? Be’, noi vi diciamo tutto a riguardo, aiutandovi a scegliere il migliore in base alle vostre esigenze. Una cosa è certa il perché scegliere il camino è semplice, è da sempre un punto della casa dove si è identificato il calore e il punto di aggregazione della famiglia.

Caratteristiche Camino a Legna

Il fascino del camino a legna è difficile da battere. Tutt’oggi, è probabilmente la scelta più utilizzata e non potrebbe essere altrimenti. In effetti, il camino a legna riscalda bene gli ambienti e inoltre offre un alto valore estetico, senza pari.

La legna è un materiale facilmente reperibile: inoltre, contrariamente al gas e al metano, è preferibile, perché non consuma energia elettrica e al contempo inquina di meno.

Caratteristiche Camino a Pellet

Il pellet è uno dei materiali migliori per riscaldare l’ambiente. Anzitutto, dobbiamo considerare che non inquina in alcun modo: rilascia quantità di CO2, ovvero anidride carbonica, che poi viene riassorbita dalle piante nel loro ciclo vitale.




Inoltre, il pellet è molto economico ed apprezzato proprio per le sue caratteristiche di salvaguardia dell’ambiente. Ciononostante, il camino a pellet viene normalmente guardato con occhio critico: sì, riscalda bene gli ambienti, ma il suo valore estetico non è molto affascinante. Va bene anche per stanze più grandi.

Caratteristiche Camino a Bioetanolo

Dobbiamo essere abbastanza sinceri su un punto: spesso, si ripiega sul caminetto a bioetanolo perché è bello da vedere. Dal punto di vista funzionale, il camino a legna o a pellet è più elevato. Il camino a pellet è molto meno “affascinante”, ma il camino a bioetanolo presenta un design senza pari!

Più che un metodo di riscaldamento, fa quindi parte dell’arredamento in modo innovativo. È facile da montare, non richiede energia elettrica e inoltre non produce né fuliggine né cenere.

Lo svantaggio è che il suo potere di calore è davvero basso. È consigliato per stanze piccole.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.