Salone all’americana: utilizzo perfetto degli spazi


Salone all’americana: utilizzo perfetto degli spazi




Avete sentito parlare del salone all’americana, oppure ne avete ammirato la perfezione in un film o in una rivista di arredamento? Oggi, il salone all’americana è anche offerto dalle case di arredo, perché è un’ottima proposta per chi non dispone di molto spazio in casa.

Salone all’americana: caratteristiche e vantaggi

Ogni casa ha una metratura ben precisa. Sulla base di quest’ultima, possiamo scegliere il nostro arredamento al meglio delle nostre possibilità. La caratteristica principale del salone all’americana è proprio la necessità di concentrare in un’unica stanza quante più funzioni possibili.

Perché spostarsi da una stanza all’altra quando possiamo svolgere le nostre attività in un unico spazio? In effetti, l’idea è geniale ed è possibile applicarla anche per le abitazioni italiane.

Siamo soliti avere dei saloni molto grandi, che però non sfruttiamo come dovremmo. Tendenzialmente, si collocano il divano, le poltrone, qualche libreria e una televisione, preferendo aggiungere solo delle decorazioni o degli oggetti.




Invece, puntando sul salone americano, potremmo ottenere un soggiorno e un salotto, oppure un salotto e uno studio, o ancora una cucina, un soggiorno e un salotto.

La disposizione delle stanze: come si crea?

La prima casa di arredamento che ha deciso di offrire delle idee di living americano è l’Ikea. Infatti, basta fare un giro nell’azienda svedese per renderci conto che potremmo aumentare la resa di una stanza.

Nel caso del salotto e del soggiorno, possiamo separare le due stanze con una utilissima parete attrezzata. Per quanto riguarda la cucina e il salotto, da una parte potremmo mettere la penisola, molto utile, che funge anche da soggiorno.

Le idee di arredo non mancano e sono particolarmente indicate per chi vorrebbe sfruttare al meglio gli spazi e non spendere una fortuna. Se non avete una casa molto grande e le stanze sono poche, con il salone all’americana non vi mancherà nulla!

 

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.