Salone all’americana per vivere meglio la casa


Salone all’americana per vivere meglio la casa




State valutando di creare un salone all’americana in casa vostra, ma non sapete come fare? Abbiamo deciso di darvi una mano e di consigliarvi su come organizzarlo al meglio e spiegarvi perché vi consente di vivere al meglio casa vostra.

I vantaggi del salone all’americana: spazio e funzionalità

Quando sentiamo parlare di case americana, involontariamente avvertiamo una punta di gelosia e di invidia. Parliamo di spazi molto ampi, di case di grande dimensioni, ma non è sempre così.

Per sopperire allo spazio ridotto, gli americani hanno deciso di suddividere al meglio gli spazi del salone, che di solito è abbastanza grande, e di strutturare all’interno dello stesso diverse funzioni.

Ciò significa che, molto spesso, un salone non ha soltanto la mera funzione di salotto, ma che può rivelarsi anche come cucina, studio e soggiorno. Qui in Italia siamo abituati ad adibire a ogni stanza soltanto un’unica funzione.




A parte la cucina, che per ragioni di spazio diventa a volte soggiorno, il salotto raramente ha una molteplice funzione, ed è la parte della casa utilizzata per il riposo serale, con la televisione, una libreria o uno stereo per ascoltare la musica.

Vivere al meglio la casa con il salone americano

Invece, se decidiamo di puntare sul salone americano, possiamo suddividere singolarmente gli spazi di un’unica stanza e di decidere che cosa realizzarne. Abbiamo a disposizione numerose proposte, come per esempio la cucina, il soggiorno, lo studio. Oltre, dunque, al divano con la televisione e le poltrone, possiamo aggiungere un arredamento funzionale e intelligente.

In questo modo, non sfrutteremo solo al meglio gli spazi, ma ridurremo al minimo gli spostamenti tra una stanza e l’altra, acquisendo maggiore autonomia e tempo.

Tra le case di arredamento che maggiormente stanno sfruttando l’idea di arredo americana, possiamo citare Ikea e Mondo Convenienza: vi consigliamo di sfogliare il loro catalogo.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.