Gennaio 2019: cosa fare con il giardino


Gennaio 2019: cosa fare con il giardino




Trascorso Dicembre, siamo ormai in pieno inverno. Le nostre piante si trovano in uno stato di riposo vegetativo, ma non dobbiamo in alcun modo sottovalutare la manutenzione e le gelate del periodo anche se ci sono piante che resistono al freddo.

Manca ancora un po’ di tempo alla bella stagione. Come possiamo comportarci? Quali lavori ci sono da pianificare a Gennaio? Sicuramente, avrete a che fare con la semplice pulizia. Dovrete estirpare i rami secchi, qualche fiore e foglia, e fare attenzione allo stato di salute dell’erba.

Per esempio, è da evitare l’accumulo di foglie secche sul terreno

Perché? In buona sostanza, le foglie impediscono la traspirazione del terreno. Inoltre, sono il punto perfetto in cui possono proliferare i batteri e le muffe. Avere a che fare con una malattia fungina del terreno non è mai bello. È molto meglio prevenire.

In giardino – ma anche sul vostro terrazzo o balcone – dovrete, dunque, controllare la terra e possibilmente rimescolarla con il concime organico. In seguito, siate sempre attenti alla proliferazione dei batteri. Non è un lavoro pesante, ma va fatto.




Come prendersi cura del giardino a Gennaio

Nevica? A Gennaio la neve è molto comune, e le nevicate dureranno fino al termine di febbraio e agli inizi di Marco. Quando nevica, cercate di scuotere le sempreverdi. Liberate le piante dalla morsa gelida della neve.

Riguardo alle concimazioni, un ottimo modo per mantenere il terreno in salute è utilizzare qualche prodotto a base di potassio e di fosforo. Aggiungete il fertilizzante e siate pronti per la primavera.

State pensando di piantare qualcosa? Gennaio è il mese perfetto per piantare le viole. Quest’ultime, infatti, sono una delle poche piante che riesce a resistere al gelo dell’inverno.

Come vedete, i lavori non sono tantissimi. A parte le viole, dovrete solo prestare attenzione alla neve e a concimare ed eseguire la classica manutenzione.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.