Contratto di affitto casa ammobiliata: come si stipula?


Contratto di affitto casa ammobiliata: come si stipula?




Ci sono due tipologie di immobili sul mercato: ammobiliate, oppure senza mobili. Entrambe le tipologie sono preferite da una categoria di persone: c’è chi, per esempio, ha necessità urgente di avere una casa, perché si sta trasferendo per lavoro. Oppure, ci sono le famiglie che hanno già tutto il necessario e vorrebbero una casa più grande e più centrale.

Come si stabilisce il contratto di una casa ammobiliata?

In base all’esigenza, per i proprietari dell’immobile, c’è da porsi una domanda in particolare: come cambia il contratto di affitto?

Anzitutto, in una casa già ammobiliata, possono comunque esserci degli accordi da prendere tra il proprietario e il futuro inquilino. Per esempio, la cucina e il bagno possono essere già inclusi e l’inquilino può decidere o meno di tenere l’arredamento delle altre stanze.

È importante, comunque, che l’accordo preso tra il proprietario e l’inquilino sia riportato nel contratto di locuzione, oppure in un contratto separato, che dovrà ugualmente essere sottoscritto e registrato da entrambe le parti.




Bisogna fare l’inventario di ogni bene all’interno dell’abitazione

Cosa ci dovrà essere nel contratto? Il proprietario dovrà fare una sorta di inventario con ogni bene che ha lasciato nell’immobile e di cui l’inquilino dovrà avere cura. Ovviamente, tutti i beni presenti saranno restituiti al proprietario quando l’inquilino lascerà la casa.

Come abbiamo specificato prima, l’elenco completo di tutti gli arredi presenti nella casa potrà essere allegato nel contratto di locazione o in un accordo separato dal contrato. Anche in quest’ultimo dovrete redigere una lista di tutti gli arredi.

Di seguito, vi alleghiamo la clausola da inserire:

Il conduttore dichiara di aver ricevuto l’immobile e gli arredi in buono stato d’uso ed idonei alla destinazione per cui viene locato e si impegna a restituirli parimenti al termine della locazione.

In genere, il conduttore potrà modificare l’arredamento solo previa autorizzazione del proprietario di casa.

 

 


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.