Contratto di affitto: il deposito cauzionale


Contratto di affitto: il deposito cauzionale




Spesso, si tende a confondere il deposito cauzionale con la caparra. Ma cos’è il deposito cauzionale e come funziona? Quando si stipula un nuovo contratto di affitto, il deposito può creare un po’ di confusione.

Come funziona il deposito cauzionale?

Con questo termine, si fa riferimento a una sorta di deposito di denaro che il proprietario di casa chiede al futuro inquilino per tutelarsi da possibili danni futuri.

Stando all’articolo 11del codice civile, della legge 392/78, sappiamo che il deposito cauzionale può essere pari a una, a due o al massimo a tre mensilità di affitto. Solitamente, si chiedono due mensilità di deposito cauzionale, ma altre volte i proprietari possono semplicemente chiederne una o addirittura tre.

Il deposito cauzionale può essere versato in contanti, con la fidejussione bancaria o in un libretto di risparmio bancario o postale. Quest’ultimo metodo è possibile soltanto se l’importo è inferiore a 1,000,00 euro.




Quando l’inquilino potrà riprendersi la somma?

È da intendersi che questo deposito verrà versato nuovamente nel conto corrente dell’inquilino solo e soltanto se il proprietario che rientrerà in possesso dell’abitazione dichiarerà che non sono stati fatti danni a muri, al pavimento o all’arredamento.

Dunque, questo è un modo che protegge in particolare gli interessi del proprietario. Molte volte, è capitato che alcuni inquilini abbiano considerato il deposito cauzionale come ulteriori affitti, soprattutto al momento di lasciare la casa. Così, capita spesso che l’inquilino non paghi le ultime due mensilità, perché crede erroneamente che il deposito cauzionale servi a quello.

In realtà, è sbagliato, perché quell’anticipo versato serve a tutelare il proprietario dai danni presenti nell’appartamento. Qualora non ci fossero danni, il proprietario si preoccuperà di restituire l’intera somma all’inquilino.

Di solito, avviene già nella prima settimana: quando lascerete la casa, il proprietario verrà a controllare e vi farà sapere subito quanto vi restituirà del deposito cauzionale.

 

 


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.