Termosifoni: perché si scaldano a metà?


Termosifoni: perché si scaldano a metà?




Avete notato che alcuni dei vostri termosifoni si scaldano solo a metà? Qual è la causa di questo inconveniente? Il sistema di riscaldamento in inverno è davvero importante. Non possiamo farne a meno, perché i nostri ambienti devono essere opportunamente riscaldati ecco perché è importante come scegliere i termosifoni anche in base all’ambiente.

Tuttavia, se avete notato che il termosifone si scalda solo a metà, potrebbe esserci dell’aria al suo interno. La bolla d’aria si trova esattamente nel circuito radiante. Per eliminare questo problema, dovreste aprire la valvolina di sfiato, che è presente sul lato destro del radiatore.

In questo modo, aprendo la valvolina, riuscirete ad eliminare la bolla d’aria. C’è un piccolo problema: in alcuni casi, purtroppo, l’inconveniente non si risolve.

Come sistemare il termosifone, dunque? Bisognerebbe chiamare un tecnico specializzato, che si occuperà di svuotare completamente il termosifone al suo interno. In seguito, il tecnico avrà cura di ricaricarlo e voi potrete tornare a utilizzarlo senza alcun problema.




Perché i termosifoni si scaldano a metà?

Nella maggior parte dei casi, il problema si risolve seguendo il nostro consiglio iniziale. Certo, ci sono diverse variabili, come la ricarica del termosifone. Se questa sta finendo, è bene chiamare un tecnico.

La modalità cambia se il riscaldamento è centralizzato e non autonomo. In quel caso, fate presente all’amministratore condominiale il problema, che si occuperà di risolverlo nel minor tempo possibile.

In inverno, dopotutto, avere un termosifone malfunzionante non è proprio l’ideale né il massimo. Per questo motivo vi consigliamo sempre di controllare lo stato e la manutenzione dei termosifoni. È importante prevenire questi piccoli problemi con l’opportuna revisione annuale.

La bolla d’aria si forma per numerosi motivi, e a volte anche per cause del tutto lontane all’efficienza dei termosifoni. Dunque, l’unico modo per sapere se funzionano bene è metterci una mano sopra e controllare il grado di riscaldamento omogeneo.

Speriamo di esservi stati d’aiuto!




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.