Riscaldamento a pavimento o termosifoni: quale scegliere?


Riscaldamento a pavimento o termosifoni quale scegliere




Abbiamo deciso di comparare due dei sistemi di riscaldamento più utilizzati, ovvero il riscaldamento a pavimento e i termosifoni. Qual è la scelta migliore tra i due? Quale dovremmo scegliere? Vi elenchiamo i vantaggi dei due riscaldamenti e soprattutto se c’è la possibilità di come risparmiare sui riscaldamenti.

In inverno, non possiamo non accendere il riscaldamento, soprattutto se abitiamo in una zona molto fredda. Con le moderne tecnologie, possiamo scegliere numerosi sistemi per riscaldare la casa. I termosifoni ci sono sempre stati, per quanto negli ultimi anni abbiano subito delle modifiche di rimodernamento.

Invece, il pavimento radiante è una tecnologia sviluppata di recente. In molti hanno deciso di puntare su quest’ultimo, ma perché? Offre dei vantaggi maggiori rispetto all’installazione dei termosifoni?

Analizziamo insieme le differenze e le caratteristiche fra i due.




Cosa scegliere tra il riscaldamento a pavimento e i termosifoni?

Pare che l’accoppiata perfetta per risparmiare sia data dal pavimento radiante e dalla caldaia a condensazione. È il modo migliore per risparmiare sul circa il 30% del consumo di gas. Con il pavimento radiante, possiamo non solo risparmiare sulla bolletta, ma inquineremo molto di meno il nostro pianeta.

D’altra parte anche i termosifoni offrono dei vantaggi non indifferenti. Anzitutto hanno un costo di installazione molto minore rispetto al pavimento radiante. Installare il riscaldamento a pavimento, infatti, ci costerà tra 70,00 e 110,00 euro al metro quadro. Poi, ovviamente, potrete rivolgervi alla ditta con il preventivo più conveniente.

Il sistema che regola il riscaldamento dei termosifoni è molto semplice: la valvola termostatica. Impostando la temperatura desiderata, possiamo riscaldare ogni ambiente. Un consiglio che vi diamo è di scegliere, eventualmente, i termosifoni in ghisa, che trattengono al meglio il calore e che riscaldano molto più velocemente.

È difficile scegliere tra i due sistemi di riscaldamento. Noi vi consigliamo di fare qualche calcolo sul risparmio totale, considerando i metri quadri delle stanze e soprattutto il vostro consumo annuale di riscaldamento.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.