Orto, arriva il caldo, come innaffiare alla perfezione


Orto, arriva il caldo, come innaffiare alla perfezione




Orto a maggio? E’ questo uno dei temi più caldi per gli appassionati in questo mese. Con l’arrivo di maggio iniziano a presentarsi le prime giornate miti dove il caldo inizia man mano a farsi sentire. Detto questo, come bisogna innaffiare alla perfezione? Andiamo a scoprirlo insieme.

Orto, acqua mattina presto e sera

I dubbi in merito sono veramente pochi: se non avete alcun impianto d’irrigazione, per quanto concerne le piante da fiore tipo gerani e surfinire esposte al pieno sole sul balcone o terrazzo, l’annaffio è di vitale importanza è spesso e volentieri è doppio. Nei vasi particolarmente stretti, infatti, come le tradizionali cassette, l’umidità tende ad evaporare subito, lasciando le piante rapidamente a secco: prendendo in considerazione che parliamo di piante che lavorano enormemente, producendo fiori continuamente, le bagnatura sono fondamentali. Le cassette perfette in questo caso? A riserva d’acqua!!

Bagnature profonde

Se avete diverse piante nel terrazzo di casa vostra, in queste settimane quando andrete ad annaffiarle, fatelo a lungo e con estrema calma, fino a quando non vedrete l’acqua scorrere fuori dai fori sul fondo. Solo cosi sarete sicuri che la terra si sia imbevuta ottimamente. Fatelo anche con le piante grasse, seppur con meno continuità: inturgidiranno le foglie e saranno molto più in forma.




Spostate le piante all’ombra

Se spesso e volentieri nelle varie giornate assistete a crisi idriche senza sosta che vi obbligano a bagnare le vostre piante senza sosta, potete optare per uno spostamento temporaneo in una zona del balcone o del terrazzo dove a privileggiare è l’ombra: quest’ultima sarà in grado di ridurre di molto il consumo d’acqua e alleggerirà la vostra incombenza. Quando ci sarà meno caldo, potrete riportarle al loro posto. Non avete spazio per spostarle? Affidatevi ad un tradizionale ombrello, fissandolo al balcone in maniera che protegga a 360 gradi la pianta dai raggi del sole: può essere una soluzione decorativa niente male… da provare!

Ecco qualche consiglio essenziale per tenere le piante sempre in forma appena il caldo inizia a farsi sentire.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.