Orto, quando conviene concimare?


Orto, quando conviene concimare




Una delle domande che si pongono maggiormente le persone è la seguente: quando conviene concimare? Il concime organico, e il concime in generale, sono un qualcosa che alle piante non deve mai mancare, anche se il tutto tende a cambiare da una specie all’altra. Inoltre è bene adoperare prodotti naturali per avere prodotti a chilometro 0 puliti e soprattutto buoni.

PERCHÉ ALLE PIANTE SERVONO I CONCIMI?

Il concime per piante è di estrema importanza per quanto riguarda il mondo vegetale. Le piane hanno necessità di molte sostanze contenute nella terra e che assorbono tramite le proprie radici. Le più importanti di tutte sono: composti di azoto (N), fosforo (P) e potassio (K), ma in quantità minori sono indispensabili anche i cosiddetti microelementi, ovvero calcio, magnesio, zolfo, ferro, zinco, rame, manganese.

QUANDO CONCIMARE IL TERRENO

Di solito i fertilizzanti organici non vanno mai somministrati ne’ in pieno inverno – è importantissimo che la terra sia un po’ scaldata -, ne nei giorni più caldi d’estate.




COME CONCIMARE LE PIANTE

Per poter concimare le piante bisogna tenere presente quest’indicazione che ora riporteremo: i concimi vanno rilasciati direttamente sul terreno leggermente umido e interrati superficialmente con uno strumento apposito da giardinaggio tipo zappetta.

QUANTO CONCIMARE LE PIANTE

Bisogna rispettare alla lettera le dosi che vengono indicate sulla confezione. In linea di massima è sempre meglio scarseggiare un po’ nella somministrazione del concime, riservandosi magari di rifare il trattamento dopo circa due settimane.

Le piante si possono danneggiare sia ad una carenza che ad un eccesso di concimazione. Molto azoto va ad indebolire ed abbassare la resistenza alla malattie. Un eccessivo apporto di potassio e fosforo provoca alla lunga un netto rallentamento del metabolismo, con impossibilità di assorbire dal terreno calcio, magnesio, rame e ferro.

Ecco a voi una mini guida che sicuramente potrà tornare utile a molti di voi. Speriamo vivamente che i nostri consigli vi siano stati utili. Alla prossima.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.