Orto, come usare le reti ombreggianti per il caldo


Orto,




La rete ombreggiante è uno dei migliori sistemi in circolazione per proteggere qualsiasi pianta dall’eccessivo caldo ed è un metodo fra i più efficaci sopratutto per quanto riguarda le colture orticole. I danni provocati dall’aumento delle temperature sono un vero e proprio problema che in questi anni è sempre più sentito in  campo agricolo, questo per via dei notevoli cambiamenti climatici del nostro pianeta.

Ora vi spieghiamo cosa sono le reti ombreggianti e come si utilizzano per difendere nel miglior modo il vostro orto dal caldo per avere sempre sulle vostre tavole il vero km 0 da voi prodotto.

La protezione delle piante con la rete ombreggiante

Le reti ombreggianti non sono altro che le tradizionali reti a maglie abbastanza larghe per far traspirare senza problemi l’aria. Queste riescono a garantire al tempo stesso un’ottima ombreggiatura del campo e la protezione dai  raggi del sole. Grazie al loro uso si andranno ad evitare scottature fastidiose dei frutti e altri danni provocati dal caldo in eccesso. L’ombreggiatura che si realizza usando le reti di cui vi stiamo parlando fa abbassare anche la temperatura dell’aria, andando a salvaguardare ancor di più il campo.

Questo sistema sempre più utilizzato si applica in tutta facilità ai campi domestici e agli orti sul terrazzo o balcone giacché è di gran lunga più semplice trovare appigli e sostegni su quali mettere la rete ombreggiante. Di vitale importanza è lasciare l’area protetta aperta di lato e coprire in particolare la parte superiore.




La rete in questione non solo protegge dal sole ma anche da grandine e pioggia.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.