Prato secco, si può ripiantare in questo periodo


Prato secco




Cura del prato, è possibile ripiantarlo in questo periodo dell’anno? Pendersi cura in ogni periodo dell’anno del proprio giardino è importante sopratutto nei periodi autunnali e invernali. Alla domanda se è possibile ripiantare in questo periodo rispondiamo si. Vediamo cosa è possibile piantare nel mese corrente.

Cosa seminare in questo periodo?

Tra settembre e ottobre è possibile seminare dei fiori autunnali a fioritura primaverile, mettendo in atto la messa a dimora dei bulbi che fioriranno nel corso della prossima primavera. I bulbi che non sono in grado di passare l’inverno nel terreno, si devono tassativamente estirpare e vanno conservati con cura all’interno di apposite cassette, in un posto ben arieggiato e riparato dal gelo, per poi in un secondo momento essere di nuovi messi a dimora in primavera quando iniziano le belle giornate. Tra questi spiccano: gladioli, begonie e dalie.

Tra le diverse bulbose a fioritura primaverile spiccano su tutte i Narcisi e Giacinti. Quest’ultimi iniziano a fiorire a marzo, insieme ai tulipani.




Sempre nel corso di settembre, eventualmente si può decorare il giardino con delle conifere nane. Di solito queste vengono utilizzate per bordure e siepi, considerando che ci troviamo davanti ad essenze a manutenzione quasi nulla.

Acquistando le conifere nane farete un ottimo affare vi permetteranno di creare interni angoli verdi che saranno in grado di durare un anno intero, da intervallare in base alle proprie esigenze con fiori stagionali. Tra le specie più popolari troviamo: ginepro, pino mugo, semplicissimi da coltivare perfette per chi nel mondo del giardinaggio è poco esperto o semplicemente è alle prime armi.

Dove vanno tenute le conifere? Quest’ultime meglio tenerle in piena luce durante i mesi autunnali, invernali e primaverili, mentre in estate l’ombra è d’obbligo. Se infatti riescono a resistere senza problemi a temperature gelide, queste non riescono a sopravvivere al caldo.

Curare il prato in tutto il periodo autunnale: cosa fare

Come per qualsiasi cosa la manutenzione del prato gioca un ruolo essenziale poiché è proprio durante i mesi che precedono le stagioni fredde che dovranno essere messe in atto piccoli ma utili azioni in modo da ottenere un giardino fresco, sano e in particolar modo omogeneo. Prima di tutto dovete occuparvi in maniera efficace di rimuovere più che potete il muschio e di seguito areare e concimare il prato.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.