Ottobre, cosa fare in giardino


Ottobre




Cosa fare in giardino nel mese di ottobre, questo è il dubbio di tantissime persone. Anche quest’estate è stata torrida ma per fortuna di moltissime persone man mano sta passando. Detto questo, con l’arrivo del primo giorno di ottobre ci si domanda spesso e volentieri quali siano i lavori da svolgere in giardino in vista del freddo e considerando che ci sono piante che resistono a basse temperature.

Se agosto è considerato uno di quei mesi da dedicare sopratutto al relax per i lavori da fare in giardino, ottobre è tutto il contrario considerato che viene dedicato per preparare il terreno per i mesi più freddi dell’anno.

Cosa fare in giardino ad ottobre

Trapianti, pulizia profonda, semine, raccolta di semi, concimazioni, potatura, controllo di erbe infestanti, allestimento di aiuole ecc…, insomma di lavoro c’è ne la scelta è veramente ampia questo è poco ma sicuro.

Prima di pianificare al meglio tutti i lavori da svolgere nel corso del mese di ottobre per l’orto andiamo a vedere insieme nello specifico quelli riguardanti il giardino.




Durante il mese, infatti, in tanti preferiscono seminare dei tappeti erbosi, da trattare anche con specifici trattamenti contro le infestanti, che saranno in un secondo momento cresciute rigogliose durante luglio e agosto aiutate, particolarmente, dalle temperature elevate.

Ottobre è anche l’ideale per lavorare, tra l’altro, le proprie aiuole e pulire le foglie secche che inizieranno man mano a cadere con le prime giornate di freddo, in particolare intorno alla metà di settembre.

Piante rustiche annuali

Se, oltre a prendervi cura del giardino, preferite piante nuovi bulbi settembre e ottobre sono i mesi perfetti per seminare piante rustiche annuali come:

  • Iberis;
  • Calendule;
  • Papavero;
  • Tulipani;
  • Crocus;

In conclusione, trapiantate a dimora in piena terra piante biennali tra le quali spiccano:

  • Garofano;
  • Campanule;
  • Primula digitalis.

State molto attenti al calendario lunare, è consigliato infatti procedere con nuove semine sempre nel corso della fase di luna nuova. In conclusione, dopo un periodo di sforzi non vi rimane che guardare l’eccellente fioritura dei crisantemi seminati a giugno. Ottobre è un mese dove si possono svolgere tantissime attività. E voi, avete qualche consiglio da dare ai lettori?




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.