Termosifoni, cosa fare se non scaldano


Termosifoni




Manutenzione termosifoni, come bisogna agire se non scaldano come dovrebbero l’ambiente? Cosa fare quando un termosifone cosi dal nulla ha iniziato a non scaldare al meglio un ambiente di casa? Scopriamolo insieme.

Quando man mano iniziano le prime giornate di freddo si sente la necessità di scaldare al meglio il proprio appartamento in maniera efficiente e in particolar modo senza dover necessariamente sprecare energia preziosa. Per poter migliorare il comfort dentro casa, in primis bisogna puntare all’isolamento termico. Ricordate sempre che una casa ben isolata è la garanzia numero uno per poter risparmiare per davvero in maniera efficace sulla bolletta di luce e gas.

I termosifoni non scaldano, cosa fare

Entrando nello specifico, se il termosifone non scalda più come un tempo, in primis dovete accertarvi di aver acceso il timer di riscaldamento della caldaia e di aver settato in maniera corretta il valore della temperatura per quanto riguarda il riscaldamento.

E’ importante ricordare che la temperastura per il riscaldamento domestico si imposta in maniera separata da quella per quanto riguarda il riscaldamento dell’acqua. Detto questo, mettete la temperatura di riscaldamento a circa 60 °C. Attendete più o meno 30 minuti, per dare il tempo all’acqua calda di entrare in circolo nei termosifoni e dunque riscaldare di conseguenza le piastre presenti.




Cosa fare se i termosifoni non scaldano casa

Se le piastre dei vari termosifoni si scaldano a dovere ma il calore che viene prodotto non basta, con tutta probabilità abitate in un appartamento dove ci sono notevoli dispersioni termiche. Come già accennato poco sopra, isolare al meglio una casa è l’arma in più per consumare meno e garantire un confort domestico senza eguali.

In diverse circostanze i termosifoni non sono in grado di riscaldare la casa, questo può succedere quando:

  • La casa è piena zeppa di dispersioni termiche;
  • Il termosifone è installato in una parete umida che affaccia all’esterno dell’appartamento;
  • Il termosifone è installato vicino ad una finestra.

In questi casi appena menzionati, per poter innalzare l’efficienza di un termosifone basta procedere all’installazione di un pannello riflettente. Parliamo di un piccolissimo ma utilissimo intervento di fai da te che può fare al caso vostro e di conseguenza migliorare in maniera significativa il riscaldamento dei vostri termosifoni.

Per il fai da te che vi abbiamo consigliato dovrete solo installare dei pannelli termoriflettenti alle spalle dei caloriferi. Questo trucco efficacissimo vi darà una grossa mano ad innalzare la quantità di calore distribuita nella camera.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.