Cambio caldaia 2020, c’è possibilità dell’Ecobonus?


Cambio




Se la caldaia che abbiamo a casa è stata installata molti anni fa, è quasi sicuro che debba essere sostituita con un modello più nuovo, più sicuro e che permetta di spendere meno in bolletta e di inquinare di meno l’ambiente.

Per poterla sostituire, ci sono incentivi e agevolazioni fiscali di cui si può beneficiare affinché la spesa non sia molto gravosa.

Si può beneficiare dal primo gennaio al 31 dicembre 2020 di due tipi di Bonus:

  • quello del 50%, nel caso di acquisto di una caldaia a condensazione di classe A.
  • quello del 65%, nel caso di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione di efficienza almeno pari alla classe A e contestuale installazione di sistemi termoregolazione evoluti in classe V, VI o VIII oppure nel caso di installazione di impianti costituiti da sistema integrato tra caldaia a condensazione e pompa di calore, detti sistemi ibridi.

L’Ecobonus 65% permette di godere di una detrazione dalle imposte sui redditi pari al 65%, per le seguenti spese:

  • smontaggio della caldaia da sostituire;
  • acquisto e posa della nuova caldaia;
  • opere murarie;
  • prestazioni professionali per sopralluoghi e modalità di intervento.

Il limite massimo di spesa che è stato fissato per il 2020 è di 30000 euro.




L’importo totale della detrazione va diviso in 10 rate di importo uguale che vanno scaricate in dieci anni tramite la dichiarazione dei redditi (modello 730 o Unico).

Possono beneficiare del Bonus caldaia 2020, questi soggetti:

  • proprietari o nudi proprietari;
  • titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie);
  • locatari (affittuari) o comodatari.

I requisiti per beneficiare del Bonus caldaia 2020 sono i seguenti:

  • l’immobile deve essere accatastato o in fase di accatastamento;
  • il contribuente deve essere in regola con il pagamento di eventuali tributi sull’immobile;
  • deve essere presente un impianto di riscaldamento.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.