Pannelli riscaldanti a infrarossi, quanto scaldano


Pannelli




I pannelli riscaldanti a infrarossi sono una delle ultime innovazioni in termini di riscaldamento. Inoltre permettono di risparmiare sui riscaldamenti se paragonati alle stufe elettriche classiche.

Si scaldano a 60-80°C irradiando la loro energia nell’infrarosso, senza produrre luce.

Il sistema di riscaldamento

Il sistema di riscaldamento permette di riscaldare direttamente le superfici delle pareti e i corpi della stanza, come tavoli e ripiani, senza però passare attraverso l’aria.

In particolare, i pannelli della dimensione laterale dai 30 centimetri in su potranno avere potenze che vanno dai 200 ai 1000 watt.




Sono leggeri e hanno delle finiture che permettono di adattarli ad ogni casa e ambiente.

Sono facili da installare anche da soli, semplicemente praticando dei fori al muro con il trapano da riempire con dei tasselli da avvitare con il giravite e hanno una manutenzione praticamente nulla.

Spesso hanno anche una centralina

Spesso hanno anche una centralina programmabile che permette di stabilire la temperatura che devono mantenere, per contenere i consumi, oppure di un cronotermostato con il quale scegliere gli orari di accensione e spegnimento dei pannelli riscaldanti.

Sicuramente quindi uno dei vantaggi è quello di riuscire a riscaldare in poco tempo (in soli 5 minuti i pannelli raggiungono la temperatura; quelli in vetro hanno bisogno di 15 minuti) ed inoltre sono economici e permettono di risparmiare sulla bolletta del gas ed elettrica.

Quindi questi pannelli possono essere utilizzati per integrare il riscaldamento che già si ha in casa oppure per sostituire quello tradizionale: un esempio è nel bagno, in cui può essere inserito un solo pannello per avere delle prestazioni migliori di un tradizionale termosifone.

Il fatto che il calore venga convogliato solo verso l’alto e venga riscaldata solo la zona di irraggiamento, infatti, lo rende preferibile da utilizzare solo in in locali molto ampi (ad esempio quelli pubblici) con tetto alto oppure locali con grandi vetrate o che si abitano solo saltuariamente.

Inoltre, hanno senso solo se la casa ha un buon isolamento termico, altrimenti gran parte del calore andrà perso.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.