Hi Fi, quanto costa un buon impianto 


Hi Fi




Molte persone preferiscono ascoltare la musica non utilizzando i canali di streaming musicale ma alla “vecchia maniera”, ad esempio dotandosi di un impianto Hi-Fi.

Per scegliere il migliore impianto hi fi

Per scegliere il migliore impianto, bisogna fare diverse considerazioni, partendo dallo spazio in cui lo si posizionerà: meglio preferire una stanza vuota e rettangolare con le pareti rivestite di materiale in grado di assorbire il suono.

Meglio non attaccare le casse al muro perché si creerebbe un effetto vibrazione. In un ambiente ridotto, come in una casa, basterà un impianto con 30-50 watt di potenza.




Passando al prezzo, per un buon impianto Hi-Fi ci vorranno circa 600 euro: si tratterà per lo più di un Micro Hi-Fi delle marche più famose (Denon, Yamaha, Pioneer e così via).

Ciò non toglie che ci siano prodotti di ottima qualità anche sotto i 500 euro.

Ovviamente bisognerà valutare tutte le caratteristiche per scegliere al meglio, magari facendosi consigliare da un esperto se non si mastica questo argomento.

Di certo, è meglio preferire modelli che possano far ascoltare qualsiasi formato (CD di tutti i tipi, MP3, WMA, AAC, ALAC Apple, AIFF) e abbiano una buona connettività (incluso usb, bluetooth, wifi e AirPlay).

I modelli di ultima generazione

I modelli di ultima generazione e di questo budget permettono di collegarsi al modem tramite antenne wifi per realizzare una WLAN domestica. Chi ha un budget più limitato (circa 200-300 euro), potrà optare per modelli più economici ma non meno prestanti.

Prediligere modelli con potenza di 50 watt e che riescono a supportare tutte le sorgenti, dai lettori cd ai giradischi, passando per supporti digitali come pc, chiavette usb, e lavorando su la quasi totalità dei formati audio.

Insomma, le soluzioni sono davvero molteplici e in base a quanto si vorrà spendere, sicuramente si troverà il prodotto più opportuno per ascoltare la musica a casa nel miglior modo possibile.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.