Lo stucco veneziano: un tocco di classe per la nostra casa


Lo stucco




Lo stucco veneziano è un termine contemporaneo a noi che viene usato descrive un antico metodo di applicazione di un particolare rivestimento superficiale per pareti. L’intonaco veneziano è essenzialmente uno stucco solido o in polvere di marmo mescolato con acqua. Quando la superficie viene brunita in seguito all’applicazione, sviluppa una finitura che ha l’aspetto simile al marmo.

Tradizionalmente, una superficie in gesso veneziano ottiene il suo splendido effetto attraverso l’uso di materiali unici applicati da un abile artigiano, una persona esperta nell’applicazione di questa particolare decorazione.

Stucco veneziano: anche per il fai-da-te

Perché lo stucco veneziano per pareti continua ad essere una tendenza nella decorazione sono stati commercializzati di recente prodotti che hanno reso possibile il fai-da-te, rendendo facile ottenere risultati simili a quelli ottenuti dai professionisti, in pochi passi e senza aver seguito particolari corsi di specializzazione. Oggigiorno i prodotti contengono polimeri acrilici che producono una superficie più resistente e duratura. Con l’intonaco veneziano, si ottiene ciò che si paga in termini di qualità. I prodotti a buon mercato sono poco più che vernice spessa, ma il miglior intonaco veneziano contiene vera polvere di marmo mescolata ad una base acrilica.




Una delle cose belle dell’applicazione dell’intonaco veneziano è che non c’è davvero bisogno di comprare molti strumenti e materiali per gestire il lavoro. La finitura dell’intonaco veneziano più semplice richiede solo una spatola d’acciaio e il materiale per l’intonaco. Il nuovo muro a secco richiede una mano preliminare di primer o di vernice per pareti piatte.

Intonaco veneziano: un lavoro da fare con attenzione

L’applicazione dell’intonaco veneziano tradizionale non è un lavoro però da svolgere senza prestare attenzione, ma anzi richiede particolare cautela al fine di ottenere il risultato sperato. Il materiale non è facile da lavorare. È noto per mostrare le imperfezioni. Un intonacatore esperto impiega diverse ore per completare una singola parete. Se sei un dilettante, ci sono intonaci veneziani sintetici che sono più facili da applicare. Questi sono a base di resina acrilica, invece che di calce. Sono più facili da applicare ma non sono tradizionali.

Facile da pulire, resiste nel tempo

L’intonaco veneziano è resistente e duraturo. I colori non sbiadiscono nel tempo, quindi non dovrete riverniciare; dovrete semplicemente applicare una mano di cera fresca ogni due anni per mantenerlo lucido. La polvere e la sporcizia non lo permeano, e si può pulire facilmente strofinando con un panno asciutto.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.