Rateizziamo le bollette, come si fa


bollette




È possibile rattizzare le bollette di luce e gas se l’importo è superiore ai 50 euro. Il termine fissato per la richiesta è di 30 giorni a partire dall’emissione della bolletta fino ai 10 giorni successivi alla scadenza. Ricordiamo che le buone pratiche in casa permettono di abbassare i costi e quindi risparmiare sulle bollette.

Si potrà quindi pagare la bolletta a rate con bollettino postale, pagamento online su area riservata o con bonifico bancario. La richiesta può essere fatta contattando il numero verde della compagnia di fornitura, accedendo alla propria area personale oppure recandosi ai vari sportelli.

In particolare:

  • ENEL: è possibile rateizzare una bolletta solo se questa non è scaduta oppure se è scaduta da non più di 30 giorni. La richiesta può essere inoltrata online dall’area clienti, contattando il servizio clienti al Numero Verde 800.900.800 per i clienti del Mercato Tutelato e 800.900.860 per i clienti del mercato Libero, oppure recandosi presso uno dei punti Enel
  • Eni: si può fare richiesta sul sito web, accedendo alla sezione dedicata ai servizi online, chiamando il Numero Verde 800.900.700 oppure recandosi presso il punto vendita più vicino
  • Acea, si può fare la richiesta accendendo all’area MyAcea dal sito web oppure chiamando il Numero Vedere 800.130.334, per la luce, e 800.130.338 per il gas
  • Iren: è possibile contattare il Numero Verde 800.085.355 oppure recarsi presso uno degli sportelli Iren presenti sul territorio, ma non è possibile richiedere online la rateizzazione
  • A2A: non è possibile fare la richiesta online ma solo contattando il Numero Verde 800.199.955 o recandosi presso gli sportelli più vicini.

Le compagnie di fornitura permettono di scegliere fra diversi metodi di rateizzazione:

  • mercato tutelato, la somma deve essere divisa in un numero di rate pari al numero di bollette di acconto ricevute prima di quella di conguaglio. Inoltre, le rate non sono cumulabili e devono avere una periodicità pari a quella della fatturazione
  • mercato libero, le modalità di rateizzazione vengono definite da ciascun fornitore. Inoltre, oltre alla somma rateizzata, il cliente deve pagare un tasso di interessi, che è fissato dalla Banca Centrale Europea.






Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.