Come progettare al meglio un giardino: idee e consigli utili


Come




Per progettare un giardino bisogna valutare diversi aspetti, tra cui: i mobili, le piante e tutti quei componenti che renderanno i vostri spazi verdi una vera e propria oasi di relax. Seguendo i giusti consigli e avendo un’idea chiara di come posizionare gli elementi si può ricreare un giardino meraviglioso.

Avere la fortuna di possedere degli spazi esterni dà la possibilità di ricrearsi degli angoli di tranquillità e di pace, dove è possibile immergersi nel verde ma anche adattare i giusti mobili e tutti quegli elementi necessari per far sì che l’arredamento degli ambienti esterni si adegui al proprio stile. Quando si realizzano gli spazi verdi, non bisogna cadere nell’errore di posizionare piante varie a casaccio, ma bisogna seguire degli schemi e un design vero e proprio. Affidarsi a chi ha fatto della progettazione giardini un vero e proprio lavoro facilita il compito, proponendo idee tecnologiche ed innovative studiate per soddisfare i vari gusti e per garantire la creazione di un luogo speciale.

Vediamo i punti fondamentali su cui basarsi quando si ha intenzione di progettare un giardino.

Tenere conto dei bisogni funzionali




Come prima cosa bisogna capire come verrà utilizzato il giardino e quale sarà la sua principale funzione. Posizionare e disporre al meglio gli elementi degli spazi verdi, servirà a soddisfare dei bisogni personali.

Tenere conto del lato funzionale vuol dire anche, prestare attenzione all’apertura delle porte e delle finestre, in modo tale da progettare dei percorsi ideali e gestirli a proprio vantaggio.

Tenere conto degli spazi

Ogni angolo del giardino può essere sfruttato al meglio anche a livello di spazi, è importante valorizzare i punti di forza e le caratteristiche dello spazio.

Gli spazi hanno delle determinate linee geometriche e delle unità che vanno considerate e rispettate durante la progettazione. Anche la proporzione dello spazio verde è importante, perché di conseguenza saranno posizionati tutti gli elementi.

Scegliere e abbellire il giardino con le piante giuste

Prima di scegliere le piante da adattare al proprio giardino bisogna capire quale tipologia si sposa meglio agli spazi che abbiamo a disposizione.

La valutazione di quest’ultime non dipende soltanto dai propri gusti estetici, ma anche dalle esigenze della pianta stessa, affinché viva bene e sia in buona salute.

Ad esempio esistono piante che hanno bisogno di una maggiore esposizione al sole, quindi prima di sceglierle per il proprio giardino bisogna capire se lo spazio in cui saranno adattate consente la loro buona crescita.

Il benestare delle piante darà anche un bell’impatto visivo al nostro angolo verde.

Scegliere e sistemare i mobili per esterni

Oltre alle piante, per la progettazione di un giardino bisogna scegliere i mobili e tutti quei componenti d’arredo essenziali e belli da vedere. Coma prima cosa bisogna tenere conto della qualità dei mobili, in quanto essendo disposti esternamente devono risultare resistenti agli agenti atmosferici, in modo da richiedere pochissima manutenzione.

Poi si può passare alla componente estetica, scegliendo i giusti colori e seguendo uno stile e un design che sia coerente e che si adegui al resto della casa. Un consiglio è quello di scegliere dei mobili che possano unire comodità, funzionalità ed estetica.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.