Cosa sono le ore di silenzio


silenzio




In un condominio esistono le cosiddette “ore di silenzio” ovvero delle fasce orarie in cui non si possono fare rumori eccessivi perché le altre persone dormono o si riposano.

Queste ore sono indicate dai singoli regolamenti condominiali ma sono uniformi in tutta Italia.

Chi durante le ore di silenzio dovesse fare eccessivi rumori come ascoltare musica ad alto volume, utilizzare attrezzi rumorosi (come trapani) e così via, rischia un ammonimento dell’amministratore di condominio e, nei casi peggiori, la condanna in tribunale.

Di norma le ore di silenzio sono:

  • prima delle 8:00 del mattino
  • tra le 13:00 e le 15:00
  • dopo le 21:00

Quindi in linea di massima fra le 13:00 e le 15:00 e tra le 16:00 e le 21:00 si ha una tollerabilità più alta e si potranno svolgere anche i lavori domestici più rumorosi come mettere in funzione la lavatrice, la lavastoviglie, fare riparazioni in casa, suonare musica e così via.

Anche per i giorni del fine settimana, quindi sabato e domenica e per i festivi, gli orari del silenzio sono gli stessi dunque sono da evitare rumori eccessivi prima delle 8:00, dalle 13:00 alle 15:00 e dopo le 21:00.

Per quanto riguarda i lavori in casa come ristrutturazioni, riparazione o montaggio/smontaggio mobili, che possono essere attività molto rumorose, si possono fare nelle fasce orarie non comprese in quelle in cui si deve mantenere il silenzio quindi non prima delle 8 e non dopo le 21 (in linea di massima si potranno eseguire questi lavori tra le 8:00 e le 13:00 e tra le 15:00 e le 21:00).

Comunque, per una maggiore sicurezza, prima di iniziare i lavori è bene controllare il regolamento condominiale e verificare l’esistenza di ulteriori divieti o regole da rispettare.
[smiling_video id=”381499″]


[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.