Allaccio luce, quanto tempo occorre per fare i lavori


Allaccio luce, quanto tempo occorre per fare i lavori




L’ allaccio della luce è uno dei passaggi fondamentali quando acquistate o affittate una nuova casa. Tra le domande più comuni che le persone si pongono in merito a questo argomento, possiamo trovare i costi allaccio luce e il tempo di attivazione.

Allacciare la luce: quali sono i tempi previsti?

Collegare l’impianto di luce e gas domestici hanno un tempo piuttosto lungo, in base anche all’operazione che i tecnici dovranno affrontare. Infatti, ogni lavoro è personalizzato e può rivelarsi veloce, oppure richiedere più tempo. Ciò può dipendere da molti fattori, che adesso vedremo insieme.

Una volta che avrete contattato il fornitore di energia elettrica, dovrete procedere con la sottoscrizione al contratto di luce e di gas. Sarà il fornitore ad occuparsi, d’ora in avanti, del vostro allaccio, contattando la società di distribuzione presente sul territorio della vostra abitazione.

Certo, nulla vi vieta di contattare voi stessi il distributore; agite in base alle vostre necessità per seguire le pratiche necessarie.




Distributore e fornitore: a chi rivolgersi per ricevere l’allaccio?

Dopo avere fatto richiesta, un tecnico verrà in casa vostra, al fine di procedere con l’allacciamento dell’energia elettrica. Se vi siete rivolti al fornitore, nel giro di due giorni al massimo contatterà il distributore, per avvertire del nuovo allaccio.

Dopodiché, il distributore vi invierà, entro 20 giorni dalla richiesta del fornitore, un contratto in cui vi spiegherà l’allacciamento, i tempi, i costi e le procedure. Il contratto deve assicurare trasparenza e la lettura deve essere perfettamente fruibile dal cliente.

Una volta che avrete letto il preventivo e pagato il contributo minimo per l’allacciamento, il distributore vi fornirà la luce entro:

  • 15 giorni lavorativi, qualora non siano necessari ulteriori lavori come il prolungamento di cavi o installazione di contatori;
  • 60 giorni lavorativi, in caso di lavori che possano rivelarsi complessi, come i casi che abbiamo elencato in precedenza.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.