Contratto di affitto a uso turistico: cosa dice la legge?


Contratto di affitto a uso turistico: cosa dice la legge?




In Italia, è molto comune trovare delle abitazioni che offrano un contratto di affitto esclusivamente a uso turistico. È facile capire perché: siamo uno dei paesi con una storia affascinante alle spalle, ricco di luoghi di interesse turistico e di storia dell’arte.

Contratto di affitto casa per i turisti: come funziona?

Ovviamente, i proprietari degli immobili locati in città d’arte avevano bisogno di un contratto che rappresentasse al meglio le loro esigenze. Dunque, oggi parleremo del contratto di affitto a uso turistico: che cos’è e come funziona.

Qualora avessimo una seconda casa e volessimo investire sul suo valore, potremmo considerare di affittarla per brevissimi periodi. Sappiamo che esistono due tipologie di contratto a breve termine: a uso transitorio e a uso turistico. Dobbiamo fare una distinzione tra questi due tipi di contratto.

Il contratto a uso turistico concede all’inquilino di abitare in una casa specifica temporaneamente ed esclusivamente per finalità turistiche. La sua durata parte da un minimo di un giorno fino a un massimo di 30 giorni. Trascorsi i 30 giorni, infatti, si parla di contratto a uso transitorio.




Quali sono le caratteristiche del contratto a uso turistico?

È bene specificare che solo le seconde case possono essere affittate con il contratto a uso turistico. Un’altra particolarità di questo tipo di contratto è che non prevede alcuna disdetta: gli “inquilini” possono andarsene in qualsiasi momento ne avranno bisogno.

Possiamo fare ulteriori distinzioni in questo ambito:

  • Contratto di locazione turistica lunga: riguarda le casa-vacanze. Possono durare anche settimane;
  • Contratto di locazione turistica breve: sono noti anche come contratto brevi vacanze e possono avere la durata di pochi giorni;
  • Contratto di locazione turistica brevissima: è il cosiddetto contratto weekend. Durerà per la durata del weekend e gli accordi tra le parti saranno regolati in base al valore della casa e alla sua vicinanza alle sedi storiche e artistiche di riferimento.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.