Orto: cosa si può piantare a dicembre


Orto: cosa si può piantare a dicembre




Dicembre può essere un mese molto rigido, soprattutto in alcune zone d’Italia. Al Nord, per esempio, può essere davvero difficile coltivare qualcosa nell’ orto. Il nostro consiglio è di acquistare una casetta di legno da mettere in giardino e provare a realizzare una serra casalinga. Ci sono anche piante che resistono al freddo ma la serra è la cosa più semplice e anche veloce da realizzare.

Avere un giardino o un orto ben curato anche nei mesi più freddi è il sogno di tutti. Ma come è possibile farlo? C’è un segreto o un trucco della nonna a riguardo?

Attenzione alle gelate del mese di dicembre nell’orto!

Di solito, per chi ha un orto o un giardino, a dicembre si comincia a pensare all’anno successivo, quando l’arrivo di mesi come febbraio o marzo permetteranno di piantare numerosi ortaggi, frutti, fiori e piante.

Se il clima è un po’ più mite, per esempio, alcuni ortaggi che possono resistere alle gelate, possono essere i piselli, la valerianella, gli spinaci e le fave. Tuttavia, ci raccomandiamo di non piantare mai gli ortaggi dove il territorio è a rischio gelate, perché altrimenti il raccolto andrebbe perduto.




Altri ortaggi da trapiantare possono essere le cipolle invernali, l’aglio e lo scalogno.

Vi consigliamo anche di cominciare a preparare un piano annuale per cosa seminare, raccogliere e i mesi in cui preparare il terreno in previsione del 2019.

Cosa si può coltivare al Sud Italia o in serra a dicembre

In definitiva, se il clima lo permette, potrete provare a piantare i seguenti ortaggi:

  • Soncino;
  • Spinaci;
  • Fave;
  • Piselli;
  • Aglio;
  • Cipolla;
  • Scalogno;

Le gelate, purtroppo, rimangono il motivo principale per cui è così difficoltoso occuparci dell’orto a dicembre. Possiamo provare a creare una serra in casa, ma richiede davvero molto lavoro, passione e dedizione.

Tuttavia, se siete amanti del giardinaggio e vi piace trascorrere delle ore a piantare e a occuparvi della terra, potete provare tranquillamente a farlo, pur rispettando la lista degli ortaggi che potrebbero resistere al freddo dell’inverno.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.