Giardino 2019: cosa fare in primavera


Giardino 2019: cosa fare in primavera




In questo periodo con l’arrivo della primavera in molti si domandano se sia meglio il giardino o l’orto? Ovviamente dipende dai gusti personali ma nel caso vogliate rifare il giardino a casa ecco tutte le idee e i consigli per il Giardino 2019. Manca ormai pochissimo all’arrivo della primavera, e siamo tutti felici di potere approfittare di queste temperature più miti e delle belle giornate di sole. Ma chi ha il giardino, sa anche che può rivelarsi piuttosto faticoso! Dobbiamo seguire le piante, i fiori, prenderci cura del prato. Insomma, ci sono un bel po’ di lavori da fare: ecco una lista completa da seguire per avere un perfetto giardino di tendenza 2019.

Giardino 2019: la primavera sta arrivando!

Cominciamo dal prato, che è sicuramente la zona che ci prenderà maggiormente tempo. Prenderci cura del prato è essenziale per curarlo per tutta la primavera e, in previsione dell’estate, irrigarlo ogni sera, al calare del sole.

Per avere un prato rigoglioso, vi consigliamo di non utilizzare dei prodotti chimici, ma di investire sempre sui fertilizzanti naturali. La prima cosa da fare è effettuare la manutenzione del prato. Dobbiamo, dunque, irrigarlo al meglio, tagliare l’erba e concimarla per bene.

Lo sfalcio dell’erba si comincia, di solito, all’inizio di Marzo. Dobbiamo tenere conto, ovviamente, delle temperature. Quando, poi, cominceranno ad alzarsi, dovremo tagliare l’erba almeno ogni 10 giorni.




Come tenere il giardino in primavera: tutti i lavori, dal prato ai fiori

Oltre a controllare l’erba, dobbiamo pianificare quali ortaggi o frutti piantare. La pianificazione è essenziale per garantire un raccolto perfetto. Ricordiamoci, infine, che un altro punto essenziale è la pacciamatura. Controlliamo anche di avere tutto il necessario per controllare il giardino nei mesi successivi: occupiamoci dei fiori! In ogni caso, è giunto il momento di effettuare i primi travasi. Se abbiamo piantato dei fiori nei vasi, dunque, possiamo tranquillamente travasarli nel giardino.

Spazziamo le foglie, curiamo il prato e irrighiamo il tutto, qualora il mese di Aprile dovesse presentarsi in siccità. Infine, abbiate cura dei vostri arredi: chissà che non vi venga l’ispirazione di riciclare con il pallets.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.