Persiane in legno, cosa fare prima di riverniciarle


Persiane in legno




Persiane in legno, cosa fare prima di riverniciarle? La cura delle persiane è fondamentale per evitare che si possano rovinare con il tempo e quindi doverle sostituire.

Entrando nello specifico, per chi eventualmente del campo fosse poco esperto, le vecchie persiane in legno bisogna tassativamente sapere che possono essere tranquillamente riportate a nuova vita usando delle tecniche di restauro degli infissi alla portata di chiunque ami il fai da te. In poche parole, ciò che stiamo cercando di farvi capire, è che prima di riverniciare le persiane in legno è sempre meglio farle qualche tocco di restauro.

La verniciatura di ogni persiana in legno non è senz’altro un lavoro molto duro ma ci sono diversi passaggi che bisogna mettere in atto per fare le cose al meglio. Non c’è comunque da aver timore di nulla. Basta seguire alla lettera delle semplici istruzioni e il gioco è fatto.

Come ci si prepara a verniciare le persiane in legno?

Prima di verniciare una persiana in legno bisogna prepararsi al meglio. In primis serve smontare dall’infisso qualunque parte metallica. Dove questo non è fattibile può risultare alla stessa maniera efficace proteggere quelle parti con della carta e scotch. Ora si deve passare ad eliminare dal serramento la vecchia vernice. Tale intervento può risultare lungo e delicato quindi consigliamo di prestare la massima attenzione.




La pittura ormai vecchia e scrostata si può eliminare grazie ad un semplicissimo getto di aria calda e con l’ausilio dei ferri da lavoro. Il rischio, in questa operazione ben precisa, è quello di respirare le esalazioni che vengono prodotte dalla pittura che si è riscaldata. Detto questo, è sempre meglio far questo genere di lavoro all’aria aperta e sempre proteggendo rigorosamente occhi e bocca.

Gli attrezzi indispensabili per svolgere un buon lavoro

La verniciatura di persiane e infissi richiede l’impiego di strumenti specifici, vediamo quali:

  • guanti
  • mascherina e occhiali per proteggersi dalle esalazioni delle vernici
  • carta vetrata
  • pennelli di diverse dimensioni
  • lisciva
  • vernici e pitture preparatorie

Il legno va prima lavorato con la carta vetrata e poi nutrito con la vernice che ritenete più opportuna. Buon lavoro a tutti.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.