Come rendere una casa più green


casa




Negli ultimi anni si è sempre più attenti alla sostenibilità, anche adottando comportamenti consapevoli dentro e fuori casa. Sempre più persone decidono di rendere la propria abitazione più green. Avere una casa green è sicuramente un valore aggiunto in caso di vendita o affitto casa.

Ecco come farlo:

  • si parte dall’efficientamento energetico sostituendo i vecchi infissi con quelli con vetri doppi o tripli per avere un maggiore isolamento. Nel caso non si possano installare finestre e porte nuove, sarà sufficiente sigillare quelle esistenti o gli eventuali spifferi. Si possono utilizzare anche i pannelli termoisolanti che permettono di isolare le superfici che confinano con locali non riscaldati
  • sfruttare l’energia rinnovabile, ad esempio installando i pannelli solari, impianti eolici, impianti geotermici e biomasse. Questi sistemi consentono di produrre energia in abbondanza, conservando quella in eccesso all’interno di accumulatori per renderla disponibile nei momenti di maggiore necessità
  • evitare sprechi e diminuire limpatto sullambiente: è consigliabile scegliere dei sistemi di riscaldamento ecologici, come le stufe a pellet. Per quanto riguarda l’illuminazione scegliere lampadine LED che sono più efficienti, riciclabili e durevoli. Le lampadine LED offrono un risparmio energetico ed economico fino al 90% superiore alle lampadine alogene, non producono radiazioni ultraviolette e non contengono mercurio e piombo. Infine, optare per elettrodomestici di classe A+ o superiore
  • scegliere arredamento sostenibile come il bambù (resistente e versatile, alternativa più economica al legno), il vetro e il cartone (specialmente per arredamento di design)
  • dipingere le pareti con vernici ecologiche, riconoscibili dall’etichetta Ecolabel UE. Si tratta di un prodotto ecologico e che avrà un impatto ambientale inferiore. Inoltre, le vernici ecologiche contengono un numero basso di solventi e non trasportano metalli pesanti
  • scegliere rubinetti anti-spreco con l’inserimento di cartucce da inserire nel miscelatore dei rubinetti che permettono il doppio scatto nell’erogazione. In questo modo sarà sufficiente utilizzare solo il primo scatto ed evitare uno spreco di acqua






Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.