Cambiare gli infissi in un condominio: quale procedura?


Cambiare gli infissi in un condominio: quale procedura?




State valutando di cambiare gli infissi del vostro appartamento, ma abitate in un condominio? Dovete sapere che ci sono delle regole cui sottostare. Ovviamente, il condominio è regolato da norme precise, di cui si occupa l’amministratore. Qualora voleste cambiare gli infissi, potreste trovare vari ostacoli, soprattutto se voleste rivoluzionarli completamente. Quindi prima di seguire la tendenza per gli infissi 2018, è bene controllare se ci sono regole definite dal condominio.

Dovete sottostare a due regolamenti: l’edilizio comunale e il regolamento condominiale.

Cosa devo fare per cambiare gli infissi nel mio appartamento?

Normalmente, parliamo di due tipi di sostituzione di infissi:

  • Una normale sostituzione che prevede le stesse caratteristiche degli infissi precedenti;
  • Una speciale sostituzione che mira a cambiare le caratteristiche degli infissi.

Prima di tutto, ovvero prima di parlarne con il comune, dovrete chiedere al condominio. L’autorizzazione in questo caso va chiesta solo dopo aver optato per una sostituzione speciale, perché quella normale non prevede particolari problemi.




Il primo punto da chiarire è il mantenimento del decoro dello stabile. Infatti, come potete vedere voi stessi, un condominio offre appartamenti esattamente identici, almeno all’esterno. Le finestre e gli infissi sono uguali per tutti. Qualora voleste operare una scelta drastica, potreste sentirvi rispondere di no.

Assemblea condominiale: ecco la prima procedura da fare

Dunque, le modifiche che mirano ad apportare sostanziali cambiamenti all’aspetto esterno
necessitano dell’approvazione dell’assemblea condominiale. Non è detto che sarà approvata, perché,
come dicevamo prima, se l’infisso scelto da voi fosse troppo diverso in colorazioni e materiali
risulterebbe strano rispetto al resto dell’edificio.

Se la vostra richiesta dovesse venire approvata, potrete portare il prospetto al comune, nel caso di modifiche radicali. Come dicevamo prima, non serve nulla di tutto ciò se voleste semplicemente rinnovare gli infissi, mantenendo le caratteristiche precedenti.

Il problema si presenterebbe soltanto se voleste provare un altro tipo di colorazione o materiale; l’importante rimane incontrare i favori dei condomini, che hanno la facoltà di bocciare la vostra richiesta.

 

 


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.