Loft, da dove iniziare i lavori di ristrutturazione


Loft, da dove iniziare i lavori di ristrutturazione




Si sente spesso parlare di ristrutturazione casa 2019. Quando si è decisi di ristrutturare il proprio appartamento il primo impulso è quello di raccogliere più idee possibili, foto e spunti di arredi e materiali che ci piacerebbe inserire all’interno della propria casa ed oggi va molto di moda il loft. Ma cosa bisogna fare prima di iniziare i lavori? Scopriamolo insieme.

Il loft, prima di tutto il progettista

In caso di ristrutturazione bisogna in primis telefonare ha un progettista, non il muratore. Questo perchè ogni opera di manutenzione ordinaria – non altro che i lavori in casa che non hanno necessità di permesso – è d’obbligo il progetto firmato da un tecnico abilitato ed iscritto all’Ordine o Collegio professionale.

Il rilievo

Le primissime idee nella maggior parte dei casi vengono salvare sulla planimetria catastale e servono per capire al meglio le potenzialità della casa e la possibilità preliminare di intervento, ma dopo è tassativo eseguire un rilievo architettonico o fotografico accurato, elemento di vitale importanza per progettare un progetto di ristrutturazione più che soddisfacente.




Il progetto

Una volta che viene rilevata nel dettaglio la planimetria dello stato attuale, il progettista che avete scelto dovrà disegnare insieme a voi il progetto definitivo, tenendo conto logicamente delle vostre necessità, preferenze estetiche che avete ecc…

Il preventivo della ditta

Organizzato il tutto con cura bisogna parlare di preventivo alla dita che dovrà svolgere il lavoro.

La pratica edilizia

Una volta che sono state trovate tutte le figure che servono per portare avanti il progetto, non rimane al
progettista che finalizzare la documentazione e i moduli che servono per la presentazione delle pratica
in Comune, indicando con esattezza la data di inizio lavori. Se l’appartamento si trova in un luogo
vincolato, ad esempio in zone parco o aree con vincolo idrogeologico, serviranno anche le relative
Autorizzazioni prima di iniziare i lavori.

Mettere su un cantiere di ristrutturazione può sembrare a primo impatto un vero e problema per chi
non è del mestiere, per questo chiedete sempre aiuto a veri professionisti cosi da non rischiare niente.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.