Permessi ristrutturazione, come funziona il silenzio assenso


Permessi ristrutturazione




Quando si richiedono i permessi ristrutturazione occorre aspettare il tempo tecnico per iniziare, in gergo si chiama silenzio assenso. Cerchiamo di capirlo insieme in questo articolo tenendo presente che per tanti lavori in muratori ad oggi non servono i permessi ristrutturazione casa.

Permessi ristrutturazione, da dove si inizia

Rispetto a qualche anno fa il permesso di costruire ora si può ottenere più rapidamente: da un po’ di tempo a questa parte sono infatti entrate ufficialmente in vigore delle semplificazioni per quanto concerne il settore edile previste dalla riforma della Pubblica Amministrazione (Legge 124/2015).

Una delle novità che maggiormente hanno attirato il pubblico è sicuramente il permesso di costruire con il silenzio assenso: gli atti di assenso e i nulla osta delle pubbliche Amministrazioni dovranno essere resi entro un mese.




Terminato il tempo a disposizione, scatterà a tutti gli effetti il silenzio-assenso.

Passati tre mesi, il silenzio assenso si potrà avere anche per le autorizzazioni richieste alle amministrazioni della tutela ambientale, dei beni culturali, salute dei cittatini e, dei beni culturali, della salute dei cittadini e paesaggistico-territoriale.

Nel caso non si trovi alcun accordo tra le amministrazioni statali coinvolte nei vari procedimenti di autorizzazione, dovrà intervenire obbligatoriamente il presidente del consiglio dei Ministri per prendere la decisione se apportare o meno modifiche ai progetti che sono stati presentati.

I casi in cui non viene accolta la domanda

Le richieste di permesso per poter costruire non sempre vengono accolte facilmente e si possono riscontrare impedimenti nei pareri delle varie amministrazioni coinvolte nelle autorizzazioni. Una volta messa in atto la presentazione al comune, infatti, il privato deve aspettare che Asl, Vigili del Fuoco e Soprintendenze si pronuncino sulla sua pratica, ma attualmente con il silenzio assenso i procedimenti si sono velocizzati notevolmente. In poche parole, il silenzio assenso è un passo importante uno snellimento notevole per quanto concerne l’attività edilizia.

Pronti ad ottenere Il permesso di costruire più rapidamente grazie al silenzio assenso?




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.