Climatizzatori e bolletta luce acquistare un nuovo modello


Climatizzatori




I climatizzatori sono sempre più ricercati nelle proprie abitazioni e durante il periodo estivo il consumo della bolletta sale per via di questi prodotti, che rimangono spesso e volentieri costantemente accesi anche di notte e nelle giornate dove il caldo si fa sentire maggiormente. Per cercare di risparmiare sulla bolletta il più possibile bisogna acquistare un nuovo condizionatore ottimizzando le performance con dei piccoli ma efficaci accorgimenti.

Quale condizionatore acquistare?

Tra i tanti parametri in base ai quali tende a cambiare il consumo di un climatizzatore, troviamo senz’altro la classe energetica, e dunque il modello della macchina, è estremamente importante.

Qui sotto potete dare uno sguardo ad una tabella che indica tanto per farvi capire una stima del consumo in base alla classe energetica di un condizionatore, prendendo in considerazione un fabbisogno di freddo di 1.3000 KwH annuali.




Consumo annuale di un condizionatore per il raffrescamento

kWh/anno Classe di efficienza Consumo
8,5 A+++ 160
5 B 260
3 F 430

La classe energetica del climatizzatore

La classe energetica del condizionatore viene tassativamente indicata nell’etichetta energetica e ne rappresenta la reale efficienza. Un climatizzatore con una classe energetica più alta consumerà decisamente meno corrente di un modello più obsoleto per raffrescare l’appartamento.

Realmente, comunque, il consumo del condizionatore varia in base alle oscillazioni climatiche e per sapere a tutti gli effetti il consumo corretto del proprio apparecchio si deve obbligatoriamente usare un misuratore di corrente. Sul mercato ci sono un’infinità di modelli, da collegare direttamente alla presa per un singolo elettrodomestico o eventualmente ad una multipresa per misurare più dispositivi in contemporanea.

Acquistare un nuovo modello di condizionatore è quindi importantissimo se si vogliono avere risparmi netti sulla bolletta. Ormai gli apparecchi di ultima generazione sono tutti dotati di classe energetica A++ o A+++.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.