Infissi in legno, con quali prodotti vanno puliti?


Infissi in legno




Infissi in legno, con quali prodotti vanno puliti accuratamente? Usare prodotti troppo aggressivi potrebbero rovinare la finitura e quindi fare più danni che altro. Ricordiamo che un buon infisso aiuta al risparmio energetico e quindi a contribuire al bilancio familiare.

Infissi in legno, come pulirli al meglio

Gli infissi sono una parte fondamentale di una casa se la si vuole isolare al meglio ed è importante prendersi cura di tutto ciò con la massima dedizione possibile. Serve però conoscere i differenti metodi di pulizia, che dipendono sopratutto dai materiali che compongono la loro struttura. Andiamo a capirne di più.

Come bisogna agire dunque se si hanno finestre con infissi in legno? Quali sono ad oggi i prodotti che sono considerati meglio e si vanno ad adattare in particolare ad un materiale pregiato come il legno?

Infissi in legno, ecco come pulirli efficacemente optando per i migliori prodotti disponibili in commercio

Analizzando al meglio gli infissi in legno, quest’ultimi devono essere sempre impeccabili risultare un elemento estetico apprezzabile da chiunque.




Le finestre in legno possono essere un elemento estetico apprezzabile, soprattutto se la vostra abitazione ha uno stile tradizionale, tipico delle case di campagna.

Prima di tutto va detto che per pulire al meglio gli infissi in legno la cura va messa in atto fin dall’inizio e con una certa continuità, andando ad includere interventi come l’applicazione di vernice, aggiunta di sostanze speciali, colorazioni e treattamenti appositi.

Il legno infatti è molto vulnerabile all’azione della pioggia, caldo e vento, per questo semplice motivo, privilegiando l’acquisto di finesrre con infissi in legno, dovrete anche assumervi la completa responsabilità di un lavoro di manutenzione costante.

Per pulire il tutto è facilissimo. Se avete una finestra con infissi in legno provvista di strato di vernice, e se questo è ancora in condizioni soddisfacenti, potrete affidarvi ad una semplice paglietta per poter allontanare una volta per tutte lo sporco della struttura, applicando in base ai casi una soluzione liquida che vi permetterà tra le altre cose di pulire lo sporco in men che si dica ed in maniera efficace.

Se invece la patina di vernice risulta essere decisamente più fragile, potete tranquillamente affidarvi ad un pennello per disfarvi di grumi e polvere prima di procedere alla pulizia. Potete dunque terminare il tutto con un panno, andando ad inumidirlo con spray appositi.

In ogni caso, è assolutamente vietato l’utilizzo di candeggina sul legno, in quanto tale prodotto, oltre ad inaridirlo, può danneggiare la colorazione. L’applicazione di oli o cera tornerà utile per dare nuova linfa alla struttura splendore della finestra con infissi in legno, cosi come dovrete mettere in preventivo una riverniciatura periodica.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.